Cesena-Jesina 2-0 | Ci pensa Alessandro con una doppietta

di Redazione TUTTOCesena
Vedi letture
Foto

Cesena 2
Jesina 0

CESENA (4-3-3): Agliardi; Noce, Ciofi, Benassi, Valeri (36' st Rutjens); Fortunato (27' st Tonelli), De Feudis, Munari (27' st Campagna); Tortori (15' st Biondini), Ricciardo, Alessandro. A disp.: Sarini, Viscomi, Capellini, De Angelis, Zammarchi. All.: Angelini

JESINA (4-2-3-1): Anconetani; Martedì, Pasqualini (3' st Fracassini), Marini, Nonni; Yabrè, Ceccuzzi (3' st Bordo); Ricci (42' st Barbetta), Trudo (36' st Pierandrei), Villanova (26' st Cameruccio); Cruz. A disp.: Perez Gomez, Riccio, Magnanelli, Matinata. All.: Ciampelli

ARBITRO: Marco Gullotta di Siracusa. Assistenti: Antonio Junior Palla di Catania e Filippo Fusani di Catania

RETI: 28' pt Alessandro (C), 45' st Alessandro (C)

NOTE: ammoniti De Feudis (C), Ricciardo (C), Biondini (C)

In un secondo tempo di nulla assoluto, il Cesena trova il raddoppio con Alessandro alla prima occasione utile. Si chiude dunque una settimana perfetta, dove il Cesena ha colto tre vittorie su tre gare giocate. Tanti impegni così ravvicinati si sono fatti sentire sulle gambe dei bianconeri, apparsi decisamente stanchi. Ora c’è tutto il tempo necessario per ricaricare le batterie. Senza più turni infrasettimanali, il Cesena può preparare le partite restanti con più calma.

50' st Finisce qui. Cesena-Jesina 2-0

48' st La Jesina batte corto un corner e butta il pallone in mezzo. Agliardi fa suo il pallone in presa alta.

47' st Altra punizione dalla trequarti per la Jesina.

Il gol. Il forcing della Jesina viene spezzato da Tonelli che recupera palla a centrocampo e lancia immediatamente Alessandro. L’esterno romano non ha problemi ad insaccare a tu per tu con Anconentani. Il pallone bacia il palo e termina in rete.

45' st Vengono assegnati cinque minuti di recupero.

45' st GOOL!! Ancora Alessandro. Cesena-Jesina 2-0

44' st Angolo Jesina. Sulla battuta la palla termina nuovamente in corner sul versante opposto.

43' st Ci prova nuovamente la Jesina. Provvidenziale conclusione di De Feudis.

42' st La Jesina sostituisce Ricci con Barbetta.

42' st Il primo tiro nel secondo tempo del Cesena porta la firma di Alessandro. Pallone alto.

40' st Alessandro recupera un ottimo pallone ma perde l’attimo per servire Tonelli.

36' st Un altro cambio per parte: Fuori Trudo e dentro Pierandrei per la Jesina. Nel Cesena fuori Valeri e dentro Rutjens.

35' st Alessandro si conquista un buon fallo al termine di un contropiede.

33' st Fallo di Tonelli a quaranta metri dalla porta. Nervosismo generale nella panchina bianconera.

32' st Ammonito Biondini per un fallo nella trequarti avversaria.

29' st Cameruccio scatenato si conquista una punizione sulla trequarti. Agliardi blocca la sfera.

28' st Biondini perde un pallone sanguinoso, Cameruccio arriva al tiro da posizione defilata. La palla si perde sul fondo.

27' st Doppio cambio per il Cesena. Campagna sostituisce Munari e Tonelli prende il posto di Fortunato.

26' st Cambio. Esce Villanova, entra Cameruccio.

25' st Ricciardo respinge di testa. Sugli sviluppi, Trudo lamenta un colpo al volto. Gioco fermo.

25' st Ennesimo corner per la Jesina.

21' st Angolo per la Jesina, ora i ritmi si sono decisamente alzati.

18' st Occasione Jesina. La formazione ospite usufruisce di un calcio di punizione nei pressi del calcio d’angolo. Sul colpo di testa di Cruz, Agliardi compie un miracolo.

15' st Come non detto, Tortori accusa un fastidio e Biondini entra al suo posto. De Feudis rimane in campo.

15' st Cambio per il Cesena, esce De Feudis entra Biondini.

14' st Incredibile percussione di Munari sulla fascia sinistra. L’esterno però gioca male la palla al centro dell’area. Peccato

14' st Potente tiro di Villanova dai trenta metri. Pallone alto.

13' st Fischiato fallo di Nonni su Tortori a metà campo.

11' st Angolo per il Cesena. Alessandro e Tortori battono corto, la difesa ospite butta il pallone in avanti.

10' st Imbucata di Alessandro per Munari. Il pallone è però troppo lungo.

9' st Brutto fallo di Ricci su Ciofi. Questa volta l’arbitro non estrae il cartellino.

7' st Conclusione altissima di Cruz dai venticinque metri.

5' st Solita punizione insidiosa di Alessandro dalla trequarti. La testa di Ricciardo viene anticipata da un avversario.

3' st Doppio cambio per la Jesina. Bordo e Fracassini rilevano Pasqualini e Ceccuzzi.

1' st Iniziata ora la seconda frazione. Cesena-Jesina 1-0

Partita avara di emozioni, i bianconeri ci provano prima con Benassi che coglie la traversa e successivamente vanno a rete con la punizione di Alessandro, tutt’altro che imparabile. A fronte di ciò, il Cesena paga il vantaggio con due ammonizioni pesanti: capitan De Feudis e Gianni Ricciardo, gli unici due giocatori in diffida, vengono ammoniti e non ci saranno a Recanati. La Jesina si mantiene guardinga ma non rinuncia ad offendere, nella ripresa occorrerà mantenere costante il livello di attenzione su ogni possibile episodio.
Da segnalare la premiazione della Leggenda Bianconera Adriano Piraccini durante l’intervallo e la commovente dedica, prima del fischio d'inizio, riservata da tutto lo stadio alla memoria di Marco Pantani.

47' pt Termina qui il primo tempo. Cesena-Jesina 1-0

46' pt Fallo in attacco di Trudo.

45' pt Vengono assegnati due minuti di recupero.

44' pt Nuova incursione ospite sul versante sinistro. De Feudis libera l’area.

43' pt Fitta rete di passaggi del Cesena che si conclude in un nulla di fatto.

40' pt Trudo brucia Valeri e Benassi, serve il pallone in mezzo all’area ma Noce fa buona guardia e libera.

37' pt Ammonito Ricciardo per fallo in attacco. Anche lui in diffida, salterà Recanati.

36' pt Ricciardo pizzicato in fuorigioco.

35' pt Ricci ubriaca di finte Noce e sfodera una potente conclusione. Tiro centrale, Agliardi blocca.

34' pt Bella chiusura di Ciofi su Yabrè che si era involato sulla fascia.

33' pt Conclusione altissima di Villanova sugli sviluppi della punizione precedente.

32' pt De Feudis commette fallo sulla trequarti. Punizione per la Jesina.

30' pt La Jesina non demorde e dopo la rete subita si conquista nel giro di pochi istanti si conquista due calci d’angolo. Sul secondo corner, viene commesso fallo su Fortunato.

Il gol. Sugli sviluppi della punizione, Valeri finge di andare al tiro, traendo in inganno la barriera. Alessandro trafigge Anconetani con un tiro radente il terreno.

28' pt GOL!!! Danilo Alessandro. Cesena-Jesina 1-0

26' pt Tortori si conquista una punizione dal limite dell’area.

24' pt TRAVERSA. Sugli sviluppi di un corner, Benassi colpisce il montante alto con un tiro al volo.

23' pt Noce si lascia sfuggire l’esterno della Jesina che scodella in mezzo. Agliardi esce in presa bassa.

20' pt Passaggio impreciso di Fortunato per Noce e pallone che si perde a lato.

17' pt Calcio d’angolo per la Jesina, la retroguardia bianconera spazza in avanti.

16' pt Ammonito De Feudis per un fallo su Yabrè nei pressi della linea laterale. Salterà Recanatese-Cesena.

15' pt Trudo viene atterrato al limite dell’area bianconera, l’arbitro lascia proseguire.

13' pt Grande inserimento di Tortori che riceve un lancio dalle retrovie e conclude a rete ma si alza la bandierina del fuorigioco.

11' pt Alessandro dalla sinistra crossa in mezzo. Sulla palla arriva Valeri che prova un’improbabile conclusione. Anconetani blocca.

9' pt Alessandro viene atterrato per due volte consecutive a ridosso del centrocampo però il direttore non fischia.

7' pt Fortunato serve un pallone in profondità a Ricciardo ma la punta si trascina il pallone sul fondo.

4' pt Sul ribaltamento di fronte, conclusione insidiosa di Ricci che termina di poco a lato.

4' pt Tortori sfonda sulla corsia di destra e serve in mezzo ma né Alessandro, né Ricciardo arrivano all’impatto con il pallone. Munari poi calcia alto.

2' pt Viene fischiato un fallo in attacco a Giovanni Ricciardo. Anconentani gioca il pallone sul difensore più vicino.

1' pt Si comincia. Cesena-Jesina 0-0

Buon pomeriggio e ben trovati con la diretta testuale di Cesena-Jesina, valida per la 28esima giornata del girone F della Serie D. In attesa delle scuse da parte della società del Forlì Calcio, il Cesena si getta nuovamente nella mischia alla ricerca di altri tre punti che lo avvicinerebbero alla promozione. La Jesina ha meno la metà dei punti del Cesena in classifica ma ciò non deve trarre in inganno: i marchigiani hanno perso una sola volta nel 2019 (contro la Savignanese) e sono al momento ben distanti dalla zona retrocessione.
L’allenatore della formazione ospite mischia un po’ le carte rispetto alla formazione data come probabile. Il Cesena conferma invece quasi in toto l’unidici vittorioso lo scorso mercoledì, con il solo Tortori che prende il posto di Tonelli.


Altre notizie
Sabato 18 Maggio
Martedì 14 Maggio
Domenica 5 Maggio
23:00 Supereroi