SEZIONI NOTIZIE

Mister Medri: “In D conta solo il primo posto”

di Patrick Lavaroni
Vedi letture
Mister Medri
Mister Medri

Mister Medri lo fa sempre meglio. Ancora una volta ci affidiamo a Filippo Medri per tracciare un bilancio della stagione bianconera in vista di una volata finale all’insegna dell’incertezza e della sofferenza che da sempre forgiano il carattere di ogni buon tifoso del Cesena.

Partiamo subito forte mister, il Cesena andrà in C?
“Certamente, penso sia la squadra più forte, ha fatto un campionato importante come il Matelica e ora c’è un calo fisiologico che è normale. Il Matelica si è avvicinato in questo momento particolare, ma dall’altra parte possono dire che nel loro momento peggiore il Cesena ha fatto lo stesso”

Chi l’ha sorpresa in questo Cesena?
“Per i numeri i giocatori che hanno fatto di più sono Ricciardo e Alessandro come sanno tutti. Indicando una sorpresa però dico Valeri, sta disputando una grande stagione”

Chi invece avrebbe potuto dare di più?
“Ma no, credo che non si possa trovare un protagonista negativo in una squadra che ha fatto 75 punti fino adesso. Questi punti non li hanno fatti i singoli, Ricciardo e Alessandro; questi punti sono del Cesena che come squadra è formata da elementi validi, tutti hanno dato il loro contributo e tutti sono importanti. Poi ognuno ha avuto il proprio momento migliore e quello peggiore come è normale che sia ma negativizzare tutta l’annata per quest’ultimo periodo non si può. La stagione resta sicuramente positiva”

Diamo uno sguardo alla classifica, chi è ancora immischiato nella lotta salvezza e chi farà la voce grossa ai playoff?
“Dal Giulianova in giù sono tutti papabili per i playout. Per una questione di vicinanza territoriale spero che Forlì e Santarcangelo ne possano venire fuori, anche se sarà difficile che ce la facciano entrambe. Sarà importante piazzarsi bene per avere almeno 2 risultati utili su 3 ai playout. Per i playoff vedo bene il San Nicolò Notaresco, la Recanatese e il Matelica…dico loro perché non voglio pensare al Cesena, i playoff sono un terno al lotto”

Come funziona il meccanismo dei playoff?
“In D conta solo vincere il campionato, è l’unica strada sicura verso la C. I playoff si giocano secondo il classico schema in cui la seconda si scontra con la quinta e la terza con la quarta. Segue una finale ma la vincitrice è solo una papabile per i ripescaggi della Lega Pro, decisi da criteri estranei al campo”

Su due piedi, ci dica la sua top 11 del Girone F in questa stagione.
“In porta ci metto Agliardi, però ricordarsi tutti i migliori del girone sarà dura. In attacco sicuramente Ricciardo, Alessandro e Manuel Pera della Recanatese. A centrocampo direi Borelli, sempre della Recanatese, Lo Sicco del Matelica, Blando del San Nicolò Notaresco e Jacopo Fortunato che ha fatto un’ottima stagione. In difesa ci metto Bendetti del Matelica, Monti, anche lui della Recanatese e il nostro Valeri. In panchina sia Angelini che Tiozzo sono meritevoli di una menzione”


Altre notizie
Lunedì 17 Giugno 2019
17:00 Calciomercato Rea: “Ricciardo e Alessandro: ecco la verità. Cortesi e Jassey vi stupiranno”
Domenica 16 Giugno 2019
20:00 Il Nuovo Cesena Accademia Calcio, ora sì che ci siamo: il Rumagna pronto ad aderire
Sabato 15 Giugno 2019
18:00 Gli ex Colucci: “Alessandro e Ricciardo erano da tenere. E su Modesto e il Conte...” 08:00 Calciomercato Il mercato del Cesena in tre passaggi
Giovedì 13 Giugno 2019
12:30 Gli ex Saluta anche Fortunato: “La ferita è ancora aperta. Ma la vita va avanti…”
Lunedì 10 Giugno 2019
17:00 Il Nuovo Cesena Ma se si parte con i processi e con le polemiche già a giugno…
Domenica 9 Giugno 2019
11:30 Il Nuovo Cesena Tonelli: “Nel calcio non c’è più riconoscenza. Futuro? Intanto mi sposo…”
Venerdì 7 Giugno 2019
15:29 Calciomercato Il Cesena scarica Alessandro e Ricciardo. Restano il Conte, Agliardi e Valeri 08:35 A TE DEG ME A TE DEG ME: "Girone F, serie D: che autolesionismo!"
Giovedì 6 Giugno 2019
18:45 Il Nuovo Cesena Capellini ‘risposa’ il Cesena: “Prima viene il cuore, poi il portafoglio…”
12:00 Focus Enzo Lattuca risponde a TuttoCESENA 08:00 La storia siamo noi Andrea Rossi risponde a TuttoCESENA
Mercoledì 5 Giugno 2019
21:40 Il Nuovo Cesena Jozić torna a casa 13:30 La storia siamo noi Rossi vs Lattuca: 7 domande sul futuro (e passato) del Cesena 08:00 Focus Cesena e il Cesena
Martedì 4 Giugno 2019
09:29 I 10 (s)punti Chi comanda nel Cesena Fc?
Lunedì 3 Giugno 2019
10:00 La Lanterna La Lanterna #26 | Il tuo vestito bianco (nero)
Domenica 2 Giugno 2019
15:44 Campionato Alessandro: “Mi sento come una ruota di scorta. Angelini? Era da tenere…”
Sabato 1 Giugno 2019
20:00 Campionato Ricciardo, futuro in bilico: "Aspetto e…spero. E su Angelini e Modesto…” 18:30 Il Nuovo Cesena Michele Manuzzi al vertice del mondo bianconero