SEZIONI NOTIZIE

Rimini-Cesena 1-2 | È festa al Romeo BiancoNeri!

di Redazione TUTTOCesena
Vedi letture
Foto

Rimini 1
Cesena 2

RIMINI (3-5-2): Scotti; Boccaccini (35' st Silvestro) Scappi, Nava; Mancini (34' pt Petrovic), Van Ransbeek (34' st Cigliano), Palma, Candido, Picascia; Arlotti (1' st Bellante); Zamparo. A disp.: Santopadre, Nava G., Variola, Magi, Angelini, Pari. All.: Cioffi

CESENA (3-4-3): Agliardi; Ricci (21' st Maddaloni), Brignani, Sabato; Franchini (21' st Capellini), De Feudis (9' st Rosaia), Valencia, Valeri (9' st Borello); Cortesi, Butic (21' st Sarao), Russini. A disp.: Olivieri, Brunetti, El Bouhali, Campagna, Zammarchi, Bernardi, Pantaleoni. All.: Modesto

ARBITRO: Luca Zucchetti di Foligno. Assistenti: Andrea Bianchini di Perugia e Antonio D'Angelo di Perugia

RETI: 3' pt Butic (C),  318' pt, De Feudis (C), 41' st Petrovic (R).

NOTE: Ammoniti Mancini (R), Van Ransbeek (R), Butic (C), Valencia (C), Borello (C), Russini (C).

L'ultimo fotogramma, o quasi, di questa partita è il riassunto migliore di tutto l'incontro: Borello che spreca l'incredibile terzo gol solo davanti a Scotti, come ormai capitato in tutta la ripresa e il Cesena che deve soffrire ancora fino al triplice fischio. Nel primo tempo non c'è storia o quasi: il Rimini è più indietro con la preparazione, è un cantiere aperto mentre il Cesena mostra già idee chiare di gioco e tanta velocità. Almeno nel primo tempo sono tante le sovrapposizioni, le ripartenze, le azioni degli esterni che entrano in area e provocano scompiglio. Nella ripresa però tutto cambia: il Cesena accusa la fatica della preparazione, Modesto cambia tutto o quasi e le idee si fanno immediatamente confuse. Borello e Sarao sbagliano di tutto e di più e tengono in vita un Rimini che un po' incredibilmente al'86' trova il gol della bandiera con Petrovic sugli sviluppi di una punizione concessa per l'ennesimo fallo di Valencia. Il finale è un rodeo, tanta tensione, tanta confusione e l'immancabile gol sbagliato da sabato. Era dal 1968 che il Cesena non espugnava il Romeo BiancoNeri! Appuntamento a breve con le pagelle, le dichiarazioni di Modesto e domani con gli spunti.

50' st finisce qui! Rimini-Cesena 1-2

50' st punizione per il Cesena, il recupero dovrebbe essere finita!

49' st il Cesena sbaglia il 3-0 con Borello! Incredibile errore ma ormai è finita!

47' st brivido! La palla attraversa tutta l'area del Cesena senza incontrare deviazioni e termina sul fondo. Ancora 90 secondi di gioco.

46' st è trascorso ora il primo minuto di recupero, ce ne saranno ancora tre. Palla ad Agliardi.

45' st inizia ora il recupero. Saranno quattro minuti di sofferenza.

45' st ammonito Russini. Ancora pochi secondi e sarà recupero.

43' st ora è assedio del Rimini. 

41' st gol Rimini con Petrovic bravo a deviare la punizione concessa per precedente fallo di Valencia.

40' st fallo di Valencia al vertice sinistro dell'area di rigore del Cesena. 

39' st il Cesena sbaglia troppo: magistrale colpo di testa di Capellini per Borello che salta un uomo, si presenta solo davanti a Scotti e spara addosso all'estremo difensore del Rimini.

36' st Russini sfiora il tris in contropiede: Scotti devia ma non trattiene e un difensore del Rimini spazza a pochi centimetri dalla linea di porta.

35' st Sarao prima non trova lo specchio, poi la riceve solo sul dischetto ma non si riesce a girare. 

34' st fallo di nervosismo di Borello che si fa meritatamente ammonire. Cambio nel Rimini: fuori Boccacini per Silvestro, poi Cigliano per Van Ransbeeck.

32' st parata di Agliardi su conclusione dalla distanza di Petrovic: il Cesena ora appare sulle gambe, il carico della preparazione (tra cui il doppio allenamento di ieri) si fa tremendamente sentire.

28' st ennesimo errore di Valencia che perde palla e regala il contropiede al Rimini.

26' st Sarao in contropiede cerca il pallonetto dalla distanza anzichè servire un compagno e spreca malamente la palla del possibile 3-0 che avrebbe chiuso l'incontro.

23' st brutto fallo di Valencia che si becca il secondo giallo per il Cesena.

23' st Palma per il Rimini va alla conclusione ma non trova lo specchio: è comunque un Rimini più intraprendente mentre il Cesena cerca di ritrovarsi dopo i tanti cambi.

21' st dentro Capellini, fuori Franchini, poi fuori Butic e dentro Sarao, poi Maddaloni per Ricci.

20' st sciocca ammonizione per Butic che calcia a rete a palla ferma, ben oltre il fischio di Zucchetti che aveva fermato il gioco.

19' st Rimini vicino al gol con contropiede di Bellante che la calcia sull'esterno del primo palo.

16' st Rosaia ci prova da 25 metri ma ancora una volta Scotti non si spaventa: palla sul fondo.

15' st Russini al volo spreca una specie di calcio di rigore in movimento sparando troppo alto.

11' st Cesena pericoloso con Russini con Scappi che devia in angolo rischiando l'autogol. Sugli sviluppi del corner Butic di testa la piazza fuori di poco.

9' st doppio cambio per il Cesena: entra Borello per Valeri e Rosaia per capitan De Feudis. 

8' st punizione dalla tre quarti per il Cesena, Cortesi prova a metterla sotto la traversa ma la mira non è ottima e la sfera termina alta sul fondo.

5' st primo corner per il Cesena. 

3' st Il Rimini rientra in campo più convinto: nel giro di un paio di minuti Petrovic prova la conclusione in due occasioni pur senza impensierire realmente Agliardi, ma la partita è ancora apertissima.

1' st squadre di nuovo in campo. Si riparte con il secondo cambio nel Rimini: fuori Arlotti e dentro Bellante: via al secondo tempo!

Due fiammate nei primi venti minuti permettono al Cesena di condurre la gara con due gol di scarto. Entrambe le reti sono nate da disimpegni errati del Rimini, apparso ancora come squadra in fase embrionale. La manovra del Cesena non dispiace, sebbene il tipo di gioco imposto da Modesto porta la difesa a giocare altissima e a prendersi qualche rischio. Enigmatico Valencia che alterna delle giocate di gran classe ad errori deprecabili che fanno sudare freddo. Nel finale, il Rimini spinge e reclama pure un rigore. Nulla di fatto.

45' pt. Niente recupero. Finisce il primo tempo. Rimini-Cesena 0-2

45' pt. Van Ransbeek prova una conclusione impossibile da fuori area. Palla fuori dallo stadio.

43' pt. Contatto in area bianconera. Il Rimini reclama il rigore ma l'arbitro ignora.

36' pt. Ammonito anche Van Ransbeek.

34' pt. Nuovo fallo di Mancini sulla sinistra. Ammonito. Il Rimini ne approfitta per sostituire lo stesso Mancini con Petrovic.

32' pt. Fallo di Mancini sulla trequarti di sinistra, punizione per il Cesena. Butic la mette fuori di testa.

29' pt. Valencia fa qualche numero da giocoliere al limite dell'area ma si attarda a servire Russini che segna quando è già alzata la bandierina del fuorigioco.

27' pt. Fallo di De Feudis nel cerchio di centrocampo. Il direttore lo richiama verbalmente.

24' pt. Miracolo di Agliardi su Zamparo. Corner per il Rimini.

23' pt. Russini imprendibile sulla fascia sinistra. Mette un pallone rasoterra nel mezzo ma la difesa del Rimini spazza.

19' pt. Rimini vicino al gol. Agliardi salva di piede su conclusione di Picascia.

Il gol. Altra palla persa in uscita dal Rimini. Valencia fa propria la sfera e serve Russini. La retroguardia biancorossa prova a liberare ma De Feudis trafigge Scotti con un fendente da fuori area.

18' pt. GOOOOOOOOOOLLLL!!! De Feudis sotto la curva est!!

17' pt. Fallo pesante di Scappi su Butic. Il direttore di gara lascia correre.

14' pt. Disimpegno errato di Valencia, il Rimini non sfrutta una buona occasione e commette fallo in attacco.

7' pt. Incursione di Valeri che salta un uomo, arriva sul fondo e crossa. Scotti blocca in presa alta.

Il gol. Rinvio sbagliato da parte del Rimini, Cortesi si avventa sul pallone e serve Butic che insacca in girata.

3' pt. GOOOOOOOOLLL!!! KARLO BUTIC!!

3' pt. Colpo di testa alto da parte di Butic.

1' pt. Il Cesena spreca il primo possesso, punizione a favore del Rimini.

1' pt. Parte in questo momento la stagione del Cesena.

Benvenuti dal campo sportivo Romeo Neri di Rimini. È ancora piena estate, siamo solo agli inizi e la prima partita ufficiale è, per forza di cose, sempre piena di incognite. Ma c’è uno stadio che non è mai stato così pieno nel decennio corrente, questo basta a indicare quanto sia sentita la gara di oggi. Dunque è giunto il momento di fare sul serio, le chiacchiere stanno a zero e non si può sfigurare.
Il Rimini si schiera con un 3-5-2 nel quale deve fare a meno dei due pezzi pregiati della rosa, Ferrani e Gerardi, assenti per infortunio. Il Cesena ritrova Ricci dopo l’attacco febbrile ma perde Ciofi per un problema alla caviglia (starà fuori così come i lungodegenti Marson e Zerbin). Stefanelli e Franco devono scontare una giornata di squalifica, le chiavi del centrocampo vengono affidate a capitan De Feudis.
 


Altre notizie
Giovedì 22 Agosto 2019
13:30 Campionato Ora Pelliccioni punta sulle… tagliatelle. Ed Agliardi vuole sfamare la Mare
Martedì 20 Agosto 2019
20:00 L’Avversario Riecco Rossini: “Io, Adailton, la Mare e quel giornalista rompiballe… ”
Lunedì 19 Agosto 2019
15:09 Tifosi Festa WSB: mercoledì arriva il Cesena
Domenica 18 Agosto 2019
12:00 L’Avversario Carlo Pellegatti: “Che bel Cesena! Serie B diretta? Avete un girone tosto…”
Sabato 17 Agosto 2019
23:15 Spogliatoi Modesto dopo il Milan: “Valencia mi fa impazzire quando non dà il massimo” 20:10 Campionato Cesena-Milan 0-0 | Ultimo test prima di iniziare a fare sul serio
Venerdì 16 Agosto 2019
16:43 Il Nuovo Cesena Modesto usa il maestro Giampaolo per fare le prove anti Carpi
Mercoledì 14 Agosto 2019
12:00 Gli ex Bogdani: “Ho mandato Ibra al Diavolo”. E quella volta che Holmqvist…
Martedì 13 Agosto 2019
08:00 La Lanterna La Lanterna #2 | Summerslam - The biggest party of the Summer
Lunedì 12 Agosto 2019
12:43 Campionato Pelliccioni: ”Che bravo Modesto! Per il fioretto è arrivato il no del dottore…”
Domenica 11 Agosto 2019
23:10 Le pagelle Le pagelle di Cesena-Vis Pesaro | Bianconeri già brillanti 20:15 Campionato Cesena-Vis Pesaro 3-1 | Buona anche la seconda
Sabato 10 Agosto 2019
17:00 Campionato Modesto vorace in vista della Vis Pesaro: “Sono un cannibale”
Venerdì 9 Agosto 2019
12:00 Campionato Quelli che… volevano ‘scaricare’ Agliardi. E quelli che… rimpiangono Noce
Giovedì 8 Agosto 2019
18:15 Il Nuovo Cesena Riecco il Cavalluccio
Mercoledì 7 Agosto 2019
20:35 A TE DEG ME A TE DEG ME - Da Rimini: “Cesenati maestri nel cantarsela e suonarsela” 12:00 Gli ex Ricciardo: “Mi sono tatuato il Cavalluccio sulla schiena. E quella ferita...”
Martedì 6 Agosto 2019
08:00 La Lanterna La Lanterna #1 | Non è un derby però… tuo figlio tifa Cesena
Lunedì 5 Agosto 2019
18:58 Focus Rimini, agguato ultrà in stazione con spranghe e catene
Domenica 4 Agosto 2019
22:00 Spogliatoi Modesto è già nella storia: ha espugnato il Romeo Neri dopo 51 anni