SEZIONI NOTIZIE

Tiozzo furioso: “E biscotto fu”

di Redazione TUTTOCesena
Fonte: Youtvrs
Vedi letture
Foto

Sono parole pesanti quelle pronunciate in conferenza stampa da Luca Tiozzo al termine di Matelica-Isernia (terminata in pareggio) e raccolte da Youtvrs. L’allenatore dei maceratesi fa riferimento all’altro pareggio, quello che ha permesso al Cesena di ottenere l’aritmetico primo posto, e non fa uso di giri di parole: “Biscotto fatto. Ci si lamentava di Buffon e da italiani criticavamo la scandinavia per il biscotto europeo ed ecco quanto successo oggi”. Il tecnico poi prosegue elogiando la prestazione della sua squadra: “Ha un grande valore questa piazza. Abbiamo fatto una stagione strepitosa”.

Che tra il mister di Chioggia e i bianconeri non corresse buon sangue è cosa nota da tempo. Non sono mancati gli sberleffi a lui indirizzati da parte di Danilo Alessandro, in una diretta su Instagram nell’immediato post gara (successivamente cancellato).
Tiozzo comunque sembra non prendere in considerazione che, con il pareggio del Matelica, al Cesena quest’ultimo punto non è stato indispensabile per consolidare il primo posto. Il Matelica doveva ottenere obbligatoriamente una vittoria per sperare di agganciare i ragazzi di Angelini.

“Le nostre sono state tutte partite vere”, insiste Tiozzo. In virtù di queste parole, è lecito supporre che a parti invertite, se al Matelica fosse bastato un pareggio per centrare la promozione, si sarebbe ugualmente esposto a rischiose ripartenze, mettendo a repentaglio il traguardo, pur di ottenere la vittoria. Dev’essere così che agiscono in vincitori morali.
Quello che possiamo dire delle trentotto partite disputate dal Cesena in questo campionato di Serie D è che sono anch’esse state tutte partite vere. Pure quest’ultima. Non si è trattato quindi di biscotti, favori o quant’altro.


Altre notizie
Sabato 20 Luglio 2019
08:00 Calciomercato CALCIOMERCATO: Trattative, acquisti e cessioni del Cesena al 20/07/2019
Giovedì 18 Luglio 2019
21:30 Focus Manuel Sarao, le ‘marchigiane’ in Coppa e l’Alta Anaunia
Mercoledì 17 Luglio 2019
21:50 Focus Il fioretto di Pelliccioni, turbolenze a Rimini e poi viva Fantacalcio 10:41 Campionato Pelliccioni e quel ‘famoso’ fioretto promozione non (ancora) rispettato…
Martedì 16 Luglio 2019
17:00 La storia siamo noi Un anno fa spariva l’AC Cesena
Domenica 14 Luglio 2019
17:00 La storia siamo noi Fughe a luci rosse, ubriacature, urla: la ‘tentacolare’ Acquapartita racconta… 00:10 Focus Ac Cesena, Ceccarelli attacca e Lugaresi andrà dal giudice
Venerdì 12 Luglio 2019
21:48 Focus Nei giorni caldi del luglio 2018
Mercoledì 10 Luglio 2019
18:00 Calciomercato Sincerità Agliardi: “La mia telenovela? È durata troppo… ” 12:00 Il Nuovo Cesena The Natural - Il migliore
Lunedì 8 Luglio 2019
16:45 Calciomercato Quella volta che un incazzatissimo Mutu portò il cocomero a Ricci…
Domenica 7 Luglio 2019
08:00 Gli ex Riecco il mitico Castori: “Agliardi e il Conte sono due modelli da imitare”
Venerdì 5 Luglio 2019
20:35 Focus Nessuna nostalgia
Giovedì 4 Luglio 2019
17:00 Il Nuovo Cesena Il Cesena, con quell’ex ‘fallito’ di Agliardi, sta scherzando con il fuoco
Mercoledì 3 Luglio 2019
16:40 Campionato La filosofia di Modesto: “Aggressività e ricerca del bel gioco”
Lunedì 1 Luglio 2019
17:00 La storia siamo noi Sensi, Alessandro, Modesto, Giampaolo: ecco di cosa parlano i sapientoni
Domenica 30 Giugno 2019
23:35 Giovanili Nuovi organigrammi per Cesena e Rumagna e due novità per l'Accademia
Sabato 29 Giugno 2019
18:00 Gli ex Lauro: “Riparto da Castelfidardo. E magari un giorno torno a Cesena…”
Venerdì 28 Giugno 2019
17:00 Gli ex Benassi: “Il Cesena ci ha liquidati con una telefonata”
Giovedì 27 Giugno 2019
17:00 Gli ex Tonucci: “Non sono un mercenario. E un giorno farò come Ricci…”