SEZIONI NOTIZIE

Vastese-Cesena 1-2: un rigore mezzo metro fuori area salva Angelini e regala mezza serie C al Cesena!

di Redazione TUTTOCesena
Vedi letture
Foto

VASTESE (3-5-2): Patania; Sbardella, Del Duca (42' st Cicerello), Iarocci (32' st Cardinale); De Meio, Palestini, Capellupo (42' st Fiore), Di Giacomo, G. Russo; Shiba, Stivaletta (15' st Leonetti). A disp.: Selva, Cicerello, Russo S., Kone, Cesarano.All.: Papagni.

CESENA (4-2-3-1): Agliardi: Noce, Benassi, Ciofi, Valeri: Biondini De Feudis: Tonelli (49' st Tola), Alessandro (44' st Rutjens), Tortori: Munari (38' st Campagna). A disp.: Moreira, Marfella, Viscomi, Andreoli, Zammarchi, Capellini. All.: Angelini.

ARBITRO: Frascaro di Firenze.

RETI: 46' pt Stivaletta, 5' st (rig.) e 17' st (rig.) Alessandro.

AMMONITI: Capellupo, Di Giacomo, Patania.

Pomeriggio sulle montagne russe per Beppe Angelini che è passato da un intervallo a forte rischio esonero (in caso di sconfitta a Vasto sarebbero state poche le possibilità di ennesima fiducia da parte della dirigenza) ad aver quasi chiuso il campionato, con il Matelica a -5 a tre giornate dalla fine. Ora sono sufficienti due vittorie per la matematica promozione: ma sull'esito dell'incontro pesa il clamoroso errore arbitrale in occasione del secondo gol. Andiamo con ordine: dopo un primo tempo soporifero Munari fa harakiri e regala a Stivaletta la palla del contropiede per il più facile dei gol: 1-0 al primo (ed unico) tiro in porta della partita, come ormai consuetudine per gli avversari bianconeri. Al quarto minuti Biondini aveva invece sbagliato un gol clamoroso a meno di mezzo metro dalla porta. Il Cesena rientra però in campo con piglio diverso e guadagna subito il gol del parti su rigore: Patania in uscita travolge Valeri (il migliore in campo) e Alessandro dal dischetto non sbaglia. Poi succede l'imprevedibile: Tortori viene atterrato mezzo metro fuori area e l'arbitro, su segnalazione del guardialinee, assegna il secondo rigore: tante proteste ma Alessandro ancora una volta è freddissimo e radoppia. La Vastese a questo punto non sa fare più nulla e da Recanati arriva la notizia prima del vantaggio dei padroni di casa con Pera poi del rigore sbagliato dal Matelica nel finale: non è ancora fatta ma a tre giornate dal termine il cielo è molto più sereno.

51' st È finita! Il Cesena è in fuga per la vittoria!

50' st ultimo assalto Vastese. contropiede Cesena e fallo per i bianconeri.

49' st il Matelica intanto ha sbagliato anche un calcio di rigore nel finale, poco prima del triplice fischio. Mancano 90 secondi. Forse anche 120 perchè sta per entrare Tola per Tonelli. Ecco il cambio.

48' st contropiede del Cesena, fallo su Tonelli. Respirano i bianconeri.

47' st finale a Recanati, il Matelica ha perso.

47' st se n'è andato il primo dei 5 minuti di recupero.

45' st ci saranno 5' di recupero, iniziati in questo istante.

44' st esce Alessandro per il Cesena, entra Rutjens.

43' st Fuori Del Duca e Capellupo, dento Cicerello e Fiore per la Vastese.

42' st Cesena spreca un pericoloso contropiede con Campagna servendo malamente Alessandro, adesso ancora padroni di casa in attacco. Fallo laterale in avanti.

41' st angolo Vastese, poi flipper in area e sulla linea di porta salva Ciofi.

40' st entriamo ora negli ultimi 5' di gioco regolamentari, possesso palla Vastese.

38' st fuori Munari, dentro Campagna.

37' st Tortori sfiora il tris ma l'arbitro fischia carica sul portiere: pericoloso contropiede del Cesena.

35' st fasi concitate, la Vastese prova a riorganizzarsi. Mancano 10 minuti al 90' ma ci sarà un robusto recupero.

31' st Cardinale per Iarocci per la Vastese.

30' st si riparte con un angolo per i padroni di casa, dopo due minuti di sospensione.

28' st piovono bottigliette in campo, la partita sembra sospesa.

27' st intanto Pera ha portato in vantaggio la Recanatese sul Matelica e il Cesena è momentaneamente a +5 sui rivali marchigiani. Occorre mantenere il sangue freddo.

25' st GOOOOL Alessandro, Cesena in vantaggio! Secondo gol su rigore, diciassettesima marcatura stagionale!

24' st nuovo rigore per il Cesena! Ma era fuori area di mezzo metro! I replay confermano il grave errore della terna arbitrale: Palumbo aveva commesso lo sgambetto fuori area.

18' st altro tiro di Valeri, respinto da Patania.

15' st primo cambio di giornata: Leonetti per Stivaletta.

13' st grande discesa di Valeri, numero di alta scuola e cross sul quale Tonelli non arriva per un soffio. Cesena all'attacco.

13' st ancora Biondini pericoloso, ma Patania anticipa Ciofi e salva tutto.

10' st Munari, Tortori e Biondini arrivano ad un passo dal gol del sorpasso ma la Vastese riesce sempre a salvarsi.

7' st Benassi impegna Patania che compie una gran parata stendendosi sulla destra. Poi altro colpo di testa per il Cesena con Ciofi: i bianconeri sembrano un'altra squadra in questi pochi minuti.

5' st GOL Alessandro dal dischetto! Tiro centrale ma Patania spiazzato.

4' st rigore per il Cesena! Entrataccia di Patania a tenaglia su Valeri. Sulla palla Alessandro.

1' st è ricominciato il secondo tempo con il Cesena sotto di una rete.

Ancora una volta il Cesena si fa gol da solo, ancora una volta il Cesena si trova in svantaggio contro un avversario tecnicamente molto più scarsco che fino al 46' non aveva mai visto la porta (e non aveva quasi mai passato la metà campo). Gli abruzzesi pensano solo a chiudersi, ogni volta che passano la metà campo perdono palla malamente e danno l'idea di non poter mai impensierire Agliardi. Biondini dopo 4 minuti sbaglia un gol che definire clamoroso è poco, mentre proprio nel finale ci pensa Munari a mandare in porta Stivaletta che quasi incredulo beffa Agliardi. Senza aver fatto nulla il Cesena si trova sotto di una rete, mentre il Matelica ancora è fermo sullo 0-0. Ora ci attendono 45 minuti decisivi sia per il campionato che per le sorti di Angelini: non ribaltare l'incontro potrebbe avere serie conseguenze sul tecnico dei bianconeri.

47' pt finisce qui il primo tempo con un colpo di testa centrale di Benassi.

46' pt con il Cesena tutto in avanti su punizione di Alessandro arriva il patatrac: Munari da ultimo uomo sbaglia il retropassaggio servendo Stivaletta che si presenta quasi incredulo davanti ad Agliardi e lo batte per il più facile dei gol.

46' pt GOL VASTESE

45' pt primo giallo della gara: Capellupo sanzionato per aver fermato Alessandro.

43' pt Stivletta tenta il cross e trova l'angolo grazie alla deviazione di Ciofi: la prende Agliardi.

38' pt contropiede pericolosissimo del Cesena ma Munari perde una palla sanguinante: grave errore per il Cesena.

37' pt brivido Vastese, con una palla messa da Russo nell'area piccola di Agliardi, bravo il Cesena a spazzare con Benassi prima che gli attaccanti avversari riuscissero a trovare la deviazione vincente.

34' pt bella azione di Tonelli che pesca Biondini in piena area avversario, purtroppo in posizione non regolare. La Vastese continua a difendersi con tutti gli effettivi, partita molto bloccata.

28' pt primo angolo per il Cesena che si conclude però con un nulla di fatto.

25' pt brutto fallo di De Meio su Alessandro ma non scatta il giallo. 

24' pt Tortori a terra al limite dell'area avversaria ma il fischio del direttore di gara è avverso al Cesena. Gioco molto frammentato, spesso e volentiere sparisce il pallone dal campo e tarda almeno un minuto ogni volta prima di tornare in gioco.

16' pt ancora cross bianconero con Marfella, poi ci prova Biondini, ancora una volta ribattuto.

15' pt qualche errore di troppo da parte di Ciofi e Noce in fase di impostazione e il Cesena fatica a ripartire ma la Vastese non sembra avere troppa voglia di superare con convinzione la metà campo.

11' pt nulla di fatto, fallo in attaco e si riparte con una punizione per il Cesena.

10' pt si fa viva anche la Vastese con un tiro non irresistibile però deviato in angolo: sarà il primo della partita.

4' pt incredibile errore di Biondini! Cross perfetto di Biondini che a soli 30 centimetri dalla porta sbaglia il piattone e spara sopra alla traversa. Era oggettivamente più difficile sbagliare il gol che metterlo sopra la traversa: continua il momento nero dell'attacco romagnolo. Ma che cross spettacolare per Valeri!

1' pt iniziata adesso, prima palla del Cesena!

Buon pomeriggio da Vasto dove tra pochi minuti inizierà la delicatissima sfida tra Cesena e Vastese. Con i padroni di casa reduci da tre vittorie consecutive e Cesena in astinenza da vittoria da oltre un mese, il Matelica di Tiozzo, che alla vigilia ha dichiarato di non voler guardare al risultato dei romagnoli, si prepara al derby con la Recanatese e la nemmeno troppo velata speranza di operare il sorpasso in classifica al primo posto. Saprà Angelini riuscire ad imprimere alla squadra la svolta decisiva per conquistare la serie C a quattro giornate dal termine? Lo scopriremo a breve con la diretta testuale su TuttoCesena.it. Le formazioni ufficiali sono in arrivo.


Altre notizie
Lunedì 21 Ottobre 2019
20:30 La Lanterna La Lanterna #12 | Ah, è un derby… ma per pochi (e pure sfortunati) 16:00 Quelli che… Cesena, città di permalosi. Di castorizzati. Di galline. Di catastrofisti
Domenica 20 Ottobre 2019
23:42 I 10 (s)punti A posto 17:45 Le pagelle Le pagelle di Rimini-Cesena | In preda al panico 14:45 Campionato Rimini-Cesena 1-1 | Sofferenza
Sabato 19 Ottobre 2019
19:00 Campionato Il derby vissuto in panca. Modesto e Cioffi a confronto
Giovedì 17 Ottobre 2019
19:22 Campionato Tutti i miei sbagli (ovvero analisi tattica del gol di Rapisarda)
Mercoledì 16 Ottobre 2019
19:52 Il Nuovo Cesena Noi stiamo con Flavio Bertozzi
Martedì 15 Ottobre 2019
08:00 La Lanterna La Lanterna #11 | Il professore di desiderio
Domenica 13 Ottobre 2019
23:55 I 10 (s)punti Barbariccia 17:30 Le pagelle Le pagelle di Cesena-Sambenedettese | Immobilismo 14:45 Campionato Cesena-Sambenedettese 1-3 | Notte fonda
Sabato 12 Ottobre 2019
18:30 Campionato Modesto guarda avanti: “Ora c’è solo la Samb”
Venerdì 11 Ottobre 2019
08:00 Gli ex Nicola Campedelli: “Ma adesso anche Messi si allena sulla sabbia…”
Mercoledì 9 Ottobre 2019
17:00 Gli ex Giampaolo: Messia o raccomandato? A Cesena avevamo già la risposta… 08:00 La Lanterna La Lanterna #10 | Leone d’oro (di Vicenza)
Martedì 8 Ottobre 2019
17:00 Campionato Sarò Franco: uno come De Feudis non merita di marcire così in panchina
Lunedì 7 Ottobre 2019
23:49 I 10 (s)punti Amici miei 23:30 Le pagelle Le pagelle di Vicenza-Cesena | Passo indietro 20:30 Campionato Vicenza-Cesena 2-1| Veneto ancora indigesto