SEZIONI NOTIZIE

Meno dieci all'alba

di Stefano Severi
Vedi letture
Foto

1. Meno dieci all’alba. Mancano dodici partite alla fine del campionato ma al momento basterebbero dieci vittorie per assicurarsi la matematica promozione in C. 

2. Ieri è stato oggettivamente più facile del previsto: quando si sblocca una partita del genere in avvio di gara, con gli avversari che hanno impostato tutto sulla difesa dello 0-0, il coefficiente di difficoltà scende notevolmente.

3. Forse un po’ più di turnover non avrebbe guastato, in vista anche del turno infrasettimanale, ma lamentarsi quando si vince 3-0 senza infortunati né squalificati sarebbe come vedere i sindacati scendere in piazza contro il reddito di cittadinanza. Esatto, succede anche questo.

4. L’unico probabilmente a non meritare la sufficienza nella sfida contro il Santarcangelo è il terreno di gioco: le temperature miti degli ultimi giorni lo hanno aiutato a ridurre le chiazze gialle ma restano delle buche così grandi che se fossero a Roma provocherebbero rabbia e sdegno planetarie, fino ai party newyorkesi della coppia Saviano-Zucconi (e Meg, ex voce femminile dei 99 Posse).

5. Nel post partita però non è stato il risultato l’argomento più dibattuto dai tifosi bianconeri bensì l’inedito coro a due voci curva-gradinata: esperimento riuscitissimo che finalmente ha coinvolto praticamente tutto il tifo cesenate.

6. Dal gol del 3-0 in poi, com’era giusto che fosse, un po’ tutti hanno iniziato a guardare ai prossimi impegni. Chi al Forlì e chi alla serie C. Tipo Davide Biondini che, secondo le voci di corridoio, dovrebbe essere il prossimo direttore dell’area tecnica bianconera al posto del partente Martini.

7. E Pelliccioni? Già, che ne sarà dell’attuale ds bianconero? Nell’ultima settimana era circolato persino il nome di Rino Foschi – che a Palermo sta rivivendo praticamente lo stesso scenario da incubo di un anno fa a Cesena, con la sola differenza che in Sicilia sarà più difficile trovare ristoranti di pesce chiusi – ma il nome al momento più accreditato l’ha fatto il Corriere Romagna, ovvero quello di Gigi Piangerelli.

8. Il ritorno di Piangerelli in riva al Savio nel ruolo di direttore sportivo sarebbe un chiaro segnale di ricerca della continuità con il passato, visti i suoi ruoli nell’AC Cesena. Si spiegherebbe solo così l’avvicendamento in un ruolo, quello di ds, attualmente ricoperto da una persona che ha sbagliato poco o niente quest’anno (con la sola eccezione della scelta del portiere ad inizio stagione).

9. Ma è ancora presto per capire chi la spunterà a livello societario: da una parte ci sono molti dei soci attuali che vorrebbero continuare con il modello paritario (tutti i soci cioè hanno la stessa quota), dall’altra troviamo Veglia (la partnership con l’Orlando City è farina del suo sacco) e Samorì (in pressing su Bruno Piraccini) che spingono per ridisegnare la ripartizione delle azioni in modo non omogeneo.

10. In tutto questo ci sono altre 10 partite da vincere e una promozione da conquistare. Che a questo punto del campionato sembra probabile ma tutt’altro che scontata. E c’è un ottimo ds come Pelliccioni che in caso di salto in C ha annunciato di voler andare a piedi da casa sua, a San Marino, fino al Manuzzi di Cesena. E sarebbe davvero bello poterlo accompagnare: c’è qualche runner bianconero pronto a raccogliere la sfida? 


Altre notizie
Giovedì 22 Agosto 2019
13:30 Campionato Ora Pelliccioni punta sulle… tagliatelle. Ed Agliardi vuole sfamare la Mare
Martedì 20 Agosto 2019
20:00 L’Avversario Riecco Rossini: “Io, Adailton, la Mare e quel giornalista rompiballe… ”
Lunedì 19 Agosto 2019
15:09 Tifosi Festa WSB: mercoledì arriva il Cesena
Domenica 18 Agosto 2019
12:00 L’Avversario Carlo Pellegatti: “Che bel Cesena! Serie B diretta? Avete un girone tosto…”
Sabato 17 Agosto 2019
23:15 Spogliatoi Modesto dopo il Milan: “Valencia mi fa impazzire quando non dà il massimo” 20:10 Campionato Cesena-Milan 0-0 | Ultimo test prima di iniziare a fare sul serio
Venerdì 16 Agosto 2019
16:43 Il Nuovo Cesena Modesto usa il maestro Giampaolo per fare le prove anti Carpi
Mercoledì 14 Agosto 2019
12:00 Gli ex Bogdani: “Ho mandato Ibra al Diavolo”. E quella volta che Holmqvist…
Martedì 13 Agosto 2019
08:00 La Lanterna La Lanterna #2 | Summerslam - The biggest party of the Summer
Lunedì 12 Agosto 2019
12:43 Campionato Pelliccioni: ”Che bravo Modesto! Per il fioretto è arrivato il no del dottore…”
Domenica 11 Agosto 2019
23:10 Le pagelle Le pagelle di Cesena-Vis Pesaro | Bianconeri già brillanti 20:15 Campionato Cesena-Vis Pesaro 3-1 | Buona anche la seconda
Sabato 10 Agosto 2019
17:00 Campionato Modesto vorace in vista della Vis Pesaro: “Sono un cannibale”
Venerdì 9 Agosto 2019
12:00 Campionato Quelli che… volevano ‘scaricare’ Agliardi. E quelli che… rimpiangono Noce
Giovedì 8 Agosto 2019
18:15 Il Nuovo Cesena Riecco il Cavalluccio
Mercoledì 7 Agosto 2019
20:35 A TE DEG ME A TE DEG ME - Da Rimini: “Cesenati maestri nel cantarsela e suonarsela” 12:00 Gli ex Ricciardo: “Mi sono tatuato il Cavalluccio sulla schiena. E quella ferita...”
Martedì 6 Agosto 2019
08:00 La Lanterna La Lanterna #1 | Non è un derby però… tuo figlio tifa Cesena
Lunedì 5 Agosto 2019
18:58 Focus Rimini, agguato ultrà in stazione con spranghe e catene
Domenica 4 Agosto 2019
22:00 Spogliatoi Modesto è già nella storia: ha espugnato il Romeo Neri dopo 51 anni