SEZIONI NOTIZIE

Parola di mister Medri #37: Castelfidardo

di Filippo Medri
Vedi letture
Foto

Il Castelfidardo in questa stagione ha purtroppo commesso diversi errori che hanno portato prima al cambio di mister Pazzaglia e successivamente di mister Vagnoni. La retrocessione in Eccellenza è già arrivata con qualche turno d’anticipo.
Ora la guida tecnica è affidata a mister Vadacca che ha cercato di rendere meno amara questo finale, con qualche risultato positivo nell’ultimo periodo come la vittoria a Campobasso. Il modulo di gioco ora adottato è il 3-5-2.

In porta troviamo il classe 2000 Barbato. Con i pregi e i difetti di un portiere della sua età, alterna buone cose e qualche incertezza.
I difensori centrali sono Giovagnoli, De Vita ed Enow, tutti poco dinamici strutturati, mentre sulle corsie esterne potrebbero esserci l’ex Severini, a destra, e Caruso a sinistra, entrambi dotati di buona corsa e tecnica.

In mezzo al campo il vertice basso potrebbe essere Pigini, il capitano, molto capace con i piedi sebbene sia poco rapido. Solitamente è supportato dalle mezzali Bracciatelli e Trillini, entrambi con buona gamba. Quest’ultimo spesso sa trovare buone giocate in verticale.

In avanti ci sarà Calabrese, giocatore che aveva ben impressionato all’andata, in grado di garantire giocate di qualità e forza fisica, a supporto della prima punta. Il perno più avanzato dovrebbe essere Granado, anch’egli molto forte fisicamente e con la tendenza di svariare su tutto il fronte offensivo.

Per il Cesena questo può essere un altro match point e deve essere sfruttato assolutamente. L’aiuto di tutto il pubblico sarà determinante per poter a fine partita portare a casa i tre punti.
Dai, burdel, è ora di chiudere i giochi!

CASTELFIDARDO (3-5-2): Barbato; Enow, Giovagnoli, De Vita; Severini, Bracciatelli, Pigini, Trillini, Caruso; Calabrese, Granado. All.: Vadacca


Altre notizie
Sabato 20 Luglio 2019
08:00 Calciomercato CALCIOMERCATO: Trattative, acquisti e cessioni del Cesena al 20/07/2019
Giovedì 18 Luglio 2019
21:30 Focus Manuel Sarao, le ‘marchigiane’ in Coppa e l’Alta Anaunia
Mercoledì 17 Luglio 2019
21:50 Focus Il fioretto di Pelliccioni, turbolenze a Rimini e poi viva Fantacalcio 10:41 Campionato Pelliccioni e quel ‘famoso’ fioretto promozione non (ancora) rispettato…
Martedì 16 Luglio 2019
17:00 La storia siamo noi Un anno fa spariva l’AC Cesena
Domenica 14 Luglio 2019
17:00 La storia siamo noi Fughe a luci rosse, ubriacature, urla: la ‘tentacolare’ Acquapartita racconta… 00:10 Focus Ac Cesena, Ceccarelli attacca e Lugaresi andrà dal giudice
Venerdì 12 Luglio 2019
21:48 Focus Nei giorni caldi del luglio 2018
Mercoledì 10 Luglio 2019
18:00 Calciomercato Sincerità Agliardi: “La mia telenovela? È durata troppo… ” 12:00 Il Nuovo Cesena The Natural - Il migliore
Lunedì 8 Luglio 2019
16:45 Calciomercato Quella volta che un incazzatissimo Mutu portò il cocomero a Ricci…
Domenica 7 Luglio 2019
08:00 Gli ex Riecco il mitico Castori: “Agliardi e il Conte sono due modelli da imitare”
Venerdì 5 Luglio 2019
20:35 Focus Nessuna nostalgia
Giovedì 4 Luglio 2019
17:00 Il Nuovo Cesena Il Cesena, con quell’ex ‘fallito’ di Agliardi, sta scherzando con il fuoco
Mercoledì 3 Luglio 2019
16:40 Campionato La filosofia di Modesto: “Aggressività e ricerca del bel gioco”
Lunedì 1 Luglio 2019
17:00 La storia siamo noi Sensi, Alessandro, Modesto, Giampaolo: ecco di cosa parlano i sapientoni
Domenica 30 Giugno 2019
23:35 Giovanili Nuovi organigrammi per Cesena e Rumagna e due novità per l'Accademia
Sabato 29 Giugno 2019
18:00 Gli ex Lauro: “Riparto da Castelfidardo. E magari un giorno torno a Cesena…”
Venerdì 28 Giugno 2019
17:00 Gli ex Benassi: “Il Cesena ci ha liquidati con una telefonata”
Giovedì 27 Giugno 2019
17:00 Gli ex Tonucci: “Non sono un mercenario. E un giorno farò come Ricci…”