SEZIONI NOTIZIE

Agliardi: “Se il torneo finisse a luglio, per la questione contratti ci sarà buon senso”

di Redazione TUTTOCesena
Fonte: Corriere dello Sport
Vedi letture
Foto

Come già riportato da tuttomercatoweb, dalle colonne del Corriere dello Sport (per Roberto Barbacci) Federico Agliardi ha offerto un interessante punto di vista sulla prospettiva che la squadra bianconera - e in generale tutto il mondo dei calciatori professionisti - hanno sulle vicissitudini legate all’emergenza CoVid-19.
“Quella che stiamo vivendo è una situazione davvero complessa. Prego ogni giorno affinché si possa tornare in fretta alla normalità. Stare lontano dai campi di gioco e dai propri compagni non è affatto una bella sensazione, ma ancora peggio è sapere che tante persone oggi convivono con la sofferenza. A Brescia (sua città natale, ndr) la situazione è al limite e non mi fa stare tranquillo l’idea di dover seguire tutto a distanza. A Cesena il clima è diverso: la città ha risposto bene, mi pare che ci siano ordine e disciplina, anche se le mele marce ci sono anche qui”.
Si passa poi a un commento legato alla gestione della vicenda: “Va fatto un plauso al presidente Ghirelli per come sta gestendo la situazione, cioè con polso e intelligenza. Temo però che la crisi economica finirà per presentare un conto salato alla categoria: molti presidenti e società vedranno crollare le entrate e ripartire dopo l’estate non sarà semplice. Come membro AIC dico che bisognerà ripartire solo quando le condizioni lo consentiranno. L’auspicio è che entro la fine di aprile si possa riprendere a giocare e farlo con gli spalti aperti, ma è presto per dirlo oggi. Quel che è certo è che torneremo a giocare in un periodo caldo e l’aspetto fisico a quel punto prevarrà su quello mentale”
In chiusura, un importante commento sulle scadenze dei contratti, una casistica che lo vede direttamente coinvolto. Se infatti i campionati dovessero riprendere, molto probabilmente si varcherebbero le soglie di luglio. “Anche il mio contratto scade il 30 giugno, ma se si dovesse sforare a luglio penso che prevarrà il buonsenso e una soluzione verrà trovata”.

Altre notizie
Mercoledì 27 maggio 2020
09:00 La storia siamo noi ESCLUSIVO Parolo: “CarA PiacenzA, sono già passati 10 anni…”
Sabato 23 maggio 2020
09:40 Gli ex INTERVISTA ESCLUSIVA Igor Campedelli: “Dove eravamo rimasti?”
Mercoledì 20 maggio 2020
19:30 Campionato La FIGC impone la ripresa dei campionati. Tutto da rifare per la Lega Pro.
Martedì 19 maggio 2020
18:30 La storia siamo noi Giampiero Ceccarelli, quella ‘gambetta indiavolata’…
Mercoledì 13 maggio 2020
11:00 Tifosi Il tifo organizzato contro la ripresa del calcio in Europa
Domenica 10 maggio 2020
17:00 La storia siamo noi Quando i giornalisti erano ‘veri giornalisti’…
Giovedì 07 maggio 2020
17:30 La storia siamo noi “Tutti gli sportivi romagnoli sotto il vessillo bianconero”
Domenica 03 maggio 2020
21:30 Tifosi Juventino? Laziale? Assolutamente no, la sua passione è il Cesena
Sabato 02 maggio 2020
10:44 Tifosi Il cesenate Cattoli vince l'asta benefica per la maglia di Maradona
Venerdì 01 maggio 2020
09:00 La storia siamo noi “Più di cinquantamila tifosi al Manuzzi”
Giovedì 30 aprile 2020
09:40 Campionato CHE VITA DA CANI! Siamo proprio ridotti male. Anzi, malissimo…
Lunedì 27 aprile 2020
19:00 La storia siamo noi Ottant’anni di estro, classe, tacchetti e… contestazioni
Domenica 26 aprile 2020
11:00 Spogliatoi Non ci posso credere! A Cesena è successo (anche) questo…
Mercoledì 22 aprile 2020
10:00 La storia siamo noi Mettetevelo bene in testa: non succederà più!
Martedì 21 aprile 2020
00:17 I 10 (s)punti 80 anni in... dieci spunti - del conseguimento della maggiore età
Lunedì 20 aprile 2020
19:00 La storia siamo noi Tanti auguri, Cavalluccio! Ottant’anni e (non) sentirli!
Domenica 19 aprile 2020
15:30 La storia siamo noi La S.p.A. di Edmeo. Il lager di Bisoli. Il vizietto del Bisonte. E poi… 08:00 Campionato Campionato verso la sospensione definitiva?
Sabato 18 aprile 2020
10:00 La storia siamo noi “Io sono un cesenate puro, voglio molto bene alla mia città”
Giovedì 16 aprile 2020
11:00 La storia siamo noi Altro giro, altre risate. Sempre colorate di bianco e nero