SEZIONI NOTIZIE

Arezzo-Cesena 0-2 | Il re è tornato! (nonostante il secondo tempo...)

di Redazione TUTTOCesena
Vedi letture
Foto
© foto di S.S. Arezzo

Arezzo 0
Cesena 2

AREZZO (4-2-4): Sala; Luciani, Sbraga, Cherubin, Karkalis (43' pt Ventola); Arini, Altobelli (25' pt Di Paolantonio); Di Grazia, Cutolo (35' st Cerci), Perez (43' pt Carletti), Belloni (1'st Borghini). A disp.: Tarolli, Kodr, Maggioni, Soumah, Piu, Zuppel, Serrotti. All.: Camplone

CESENA (4-3-3): Nardi; Longo, Ricci, Maddaloni, Favale; Collocolo, Petermann (27' st Ciofi), Steffè; Zecca (16' st Capellini), Bortolussi (45' st Borello), Russini (27' st Nanni). A disp.: Benedettini, Bizzini, Aurelio, Capanni, Ardizzone, Campagna. All.: Viali

ARBITRO: Mario Vigile di Cosenza. Assistenti: Gianluca Matera di Lecce e Edoardo Federico Cleopazzo di Lecce. Quarto ufficiale: Cristian Cudini di Fermo.

RETI: 12' pt Favale (C), 38' pt Bortolussi (C)

NOTE: Ammoniti Sbraga (A), Petermann (C), Karkalis (C)

Un secondo tempo in cui il Cesena si limita a fare il compitino, lasciando il pallino di gioco completamente in mano dei padroni di casa. La prestazione della ripresa risulta sinora tra le peggiori del campionato, ma l'Arezzo dimostra a tutti il motivo per il quale si trova in ultima posizione. Nonostante la sufficienza con la quale i bianconeri sono scesi in campo, le occasioni più importanti capitano sempre sui piedi di Bortolussi e co. che in tre occasioni sarebbero potuti andare sul triplice vantaggio. In ogni caso arriva l'unidcesimo risultato utile consecutivo, tornando alla vittoria dopo il pareggio di settimana scorsa. Alla fine del girone d'andata il Cesena si trova con 35 punti, addirittura 11 in più rispetto a quelli racimolati lo scorso anno. Per questo motivo, la truppa di Viali merita comunque tutti i complimenti.

49' st Finisce adesso la partita. Arezzo-Cesena 0-2

47'st La gara di Cerci finisce anzitempo, lasciando in inferiorità numerica i compagni di squadra

45' st Assegnati ora quattro minuti di recupero

45' st Capellini calcia dal limite dell'area, trovando in Sala pronta risposta. Il calcio d'angolo viene battuto dal neo entrato Borello, che preleva Bortolussi

44' st Prima volta che il Cesena si affaccia con un'azione manovrata, priomo pericolo: Capellini serve bene Bortolussi che arrivato davanti a Sala lo supera con uno scavetto, fermato da un difensore nei pressi della porta 

41' st I padroni di casa non smettono di crederci, ma le sortite offensive risultano sempre molto confusionarie

35' st Esce Cutolo per Cerci come ultimo cambio dell'Arezzo

35' st Un erroraccio di Collocolo spalanca le porte al contropiede dei padroni di casa, ma Do Grazia non inquadra il bersaglio grosso di testa

33' st Steffè a terra per crampi. In precedenza un tiro di Di Grazia dai venticinque metri era finito a lato di molto

29' st Ora è Longo ad agire come esterno alto dei bianconeri

27' st Doppio cambio nel Cesena, Nanni e Ciofi prendono il posto di Russini e Petermann

26' st Ancora Cutolo che si propone in avanti, lascia il pallone a Di Paolantonio che calcia di prima intenzione, ma trova opposizione della difesa

23' st I padroni di casa si affidano sempre alle giocate di Aniello Cutolo, che di poco non trova un compagno di poco in ritardo sul secondo palo a seguito di un buonissimo traversone

18' st L'Arezzo perde un pallone pericolosissimo in fase di costruzione, ma Russini perde l'attimo per calciare e si divora il possibile 0-3

16' st Primo cambio nel Cesena, Zecca lascia il posto a Capellini

16' st Angolo per l'Arezzo, ma la successiva azione offensiva si rivela molto confusionaria

12' st Il bomber del Cesena rientra in campo, il peggio sembra passato

10' st A terra Bortolussi per problemi fisici

10' st Petermann calcia dalla distanza, ma la palla si perde altissima sopra la porta difesa da Sala

7' st Cutolo semina il panico e serve Di Grazia, che però sbaglia tutto strozzando malamente il suo tiro in porta

5' st Ventola si invola palla al piede e prova il sinistro dal limite dell'area, pallone tra le braccia di Nardi

2' st Steffè perde un pallone sanguinosissimo, Cutolo  arriva al limite dell'area ma calcia altissimo

1' st Borghini preleva Belloni tra le fila dei padroni di casa

1' st Ricomincia ora la gara. Arezzo-Cesena 0-2

Primo tempo particolarmente frizzante. I padroni di casa partono con l’intenzione di voler condurre la gara ed iniziano sin da subito a collezionare calci d’angolo. Al primo vero affondo però si portano avanti i bianconeri con lo squillo di Favale che timbra il primo centro della sua carriera, nonché prima rete bianconera del 2021.
A ridosso del ventesimo è Nardi a rendersi protagonista con un intervento prodigioso che nega l’1 a 1 a Perez. Si prosegue con svariati ribaltamenti di fronte, vengono colti due legni, uno per parte: traversa piena di Di Paolantonio su calcio di punizione e sul successivo contropiede palo esterno colpito da Petermann. È il momento clou: lancio dalle retrovie di Ricci che pesca Bortolussi, il quale è libero di segnare il raddoppio.
Da segnalare inoltre qualche decisione troppo magnanima del direttore di gara nei confronti dei toscani che vengono graziati in almeno un paio di occasioni (Sbraga su tutti).

48' pt Finisce ora la prima frazione di gioco. Arezzo-Cesena 0-2

46' pt Bortolussi vede l’inserimento di Zecca e lo serve. Sbraga abbatte l’esterno piacentino. Sarebbe fallo dal limite e secondo giallo per il centrale di casa ma il direttore di gara lascia incredibilmente correre.

45' pt Assegnati tre minuti di recupero

44' pt Petermann prova il mancino ma si fa rimpallare il tiro dal neo entrato entrato Ventola

43' pt L’Arezzo sostituisce Perez e Karkalis con Carletti e Ventola

42' pt Bortolussi vede l’inserimento di Russini e lo assiste ma l’esterno campano si fa anticipare sul più bello

Il gol. Lancio dalle retrovie bianconere, la difesa amaranto legge male e così Bortolussi è libero di controllare di testa e segnare con un bel piattone destro.

GOOOOLLL!!! Il ritorno di Bortolussi!! Arezzo-Cesena 0-2

37' pt Traversa piena centrata da Di Paolantonio su calcio di punizione

36' pt Fallo sulla trequarti di Petermann su Cutolo. Ammonito il regista bianconero

32' pt Nuova grande azione di Favale che, seppur raddoppiato, riesce a servire un pallone in mezzo. La conclusione di Bortolussi è di facile lettura per Sala

30' pt Ennesimo traversone di Belloni che si perde nel vuoto

29' pt Ammonito Sbraga per fallo su Bortolussi sulla linea di centrocampo

27' pt Grande apertura di Collocolo per Russini, è provvidenziale l’intervento di Sala che esce al di fuori della propria area e chiude

25' pt L’Arezzo sostituisce Altobelli con Di Paolantonio

25' pt Imbucata di Russini per Bortolussi ma la punta è in fuorigioco

23' pt Da qualche minuto Altobelli lamenta un problema al ginocchio, gioco fermo

19' pt Nardi compie un prodigio per negare il gol del pareggio a Perez, corner per i padroni di casa

17' pt Leonardo Perez commette fallo su Bortolussi nell’area bianconera

Il gol. Ottimo recupero palla sulla trequarti ai danni di Arini da parte di Giulio Favale che parte palla al piede e arriva sino al limite dell’area avversaria, lasciando partire un preciso sinistro che si infila alle spalle di Sala.

12' pt GOOOOOOOLLL!!! Ci pensa Giulio! Arezzo-Cesena 0-1

9' pt Azione fenomenale di Zecca che brucia Karkalis, Steffè spreca quello che è di fatto un rigore in movimento

8' pt Traversone a rientrare di Belloni, sul pallone non interviene nessuno e termina sul fondo

3' pt Buon cross di Zecca, Favale commette fallo in attacco

1' pt Inizia ora l’ultima giornata del girone d’andata. Arezzo-Cesena 0-0

Chiudere in bellezza. Il Cesena arriva all’ultima giornata del girone d’andata con un bottino di tutto rispetto, in larga parte insperato. Trentadue punti costituiscono già una bella fetta di salvezza su cui costruirsi un florido avvenire. I bianconeri devono però fare nuovamente i conti con la difficile situazione legata agli infortuni. Come sempre manca Salvatore Caturano ma alla lista dei lungodegenti si è aggiunto di prepotenza pure Lorenzo Gonnelli, vittima di una frattura da stress (ne avrà per almeno un mese). In settimana ha ravvisato alcune noie muscolari pure Francesco Ardizzone. Recuperato invece Gabriele Capanni. Ad accomodarsi inizialmente in panchina ci sono pure i due neo-acquisti, i due figlioli-prodighi Benedettini e Borello.
Per contro, un Arezzo che ha sin qui recitato la parte da protagonista assoluto sul mercato vuole necessariamente rilanciarsi in classifica, innanzi tutto dimostrando di non meritare l’ultimo posto in classifica. Alla guida degli amaranto una vecchia conoscenza del Cavalluccio, quell’Andrea Camplone salvatore della patria nella stagione 2016-2017.

Altre notizie
Sabato 06 marzo 2021
19:35 Campionato Viali applaude i tifosi ma il Cesena continua a perdere pezzi: fuori pure Di Gennaro e Borello
Giovedì 04 marzo 2021
09:00 La Lanterna La Lanterna #25 | La Fermana ha aperto la crisi del Cesena?
Mercoledì 03 marzo 2021
20:53 I 10 (s)punti Capellini vattene stasera 17:35 Le pagelle Le pagelle di Fermana-Cesena | Timore? Pancia piena? Superbia? 17:30 Gli avversari Le pagelle della Fermana | I gialloblù sognano i play-off 14:50 Campionato Fermana-Cesena 2-1 | Sorrentino non basta per riacciuffare gli avversari
Martedì 02 marzo 2021
19:20 Campionato Viali: “A Fermo con lo stesso atteggiamento esibito a Padova. Questa maglia è troppo importante” 02:00 La Lanterna La Lanterna #24 | Risultato bugiardo? Peccato per quegli stivali…
Lunedì 01 marzo 2021
19:00 Quelle Ragazze Perugia - Cesena 0-1| Vittoria meritata, ma un solo gol sta stretto 10:50 Quelli che… Perché Sanremo è Sanremo. Perché il Cesena è il Cesena
Domenica 28 febbraio 2021
22:46 I 10 (s)punti Cari influencer, beati voi che ancora avete nostalgia del bel gioco di Drago 20:10 Le pagelle Le pagelle di Padova-Cesena | “Un uomo è vecchio solo quando i suoi rimpianti superano i suoi sogni” 20:05 Gli avversari Le pagelle del Padova | I veneti prima creano e poi rischiano grosso 17:15 Campionato Padova-Cesena 0-0 | Sagra del gol sbagliato, Cesena e Padova non si feriscono
Sabato 27 febbraio 2021
19:45 Campionato Il Padova è rimasto indigesto, Viali: “Vorrei cancellare la gara dell’andata”
Venerdì 26 febbraio 2021
10:00 La storia siamo noi La partita che ha cambiato la storiA del Cesena
Giovedì 25 febbraio 2021
18:00 Campionato Di Gennaro non ha dubbi: “L’esordio a Fano? Come giocare all’Olimpico”
Mercoledì 24 febbraio 2021
22:17 Rassegna stampa AC Cesena, prima vittoria per Igor Campedelli 12:00 La Lanterna La Lanterna #23 | Mister Viali: filosofo e pratico, non un mago
Martedì 23 febbraio 2021
10:00 La storia siamo noi Ma se dite che sono ‘solo’ un nostalgico allora non avete capito un cazzo