SEZIONI NOTIZIE

Mister Viali lancia Caturano contro la Triestina: “Loro sono squadra forte ma non ci sono favoriti”

di Filippo Maestri
Vedi letture
Foto

Pronto al debutto casalingo (domani ore 15) mister Viali non nasconde la sua gioia del ritorno a casa: “Finalmente dopo tanto tempo si torna a giocare al Manuzzi, al momento saranno solo pochi i tifosi ammessi all’interno, ma per la squadra è molto importante tornare a sentire l’atmosfera; nell’attesa del rientro completo del pubblico, speriamo di regalargli soddisfazioni e vittorie”.

Il mese di ottobre sarà ricco di impegni, come si gestiscono questi incontri ravvicinati dopo una preparazione anomala come quella di quest’anno? “Sarà sicuramente impegnativo e difficile per qualsiasi squadra preparare sei gare in poco tempo, l’aspetto da valutare sarà soprattutto la condizione fisica, che per forza di cose non può essere al meglio nel giro di poco tempo. Nonostante questo dovremo essere pronti perché ci giochiamo sin da ora punti preziosi”.

Con un pensiero alla partita giocata a Verona, quali sono gli aspetti da migliorare e quelli invece già soddisfacenti? “Come ho affermato nel dopo-partita, gare come con la Virtus sono da vincere, perché abbiamo condotto bene per diversi tratti l’incontro ma è mancata la giusta cattiveria negli ultimi venti metri, che ci avrebbe probabilmente permesso di portare a casa l’intero bottino. Le gare sono sempre figlie degli episodi e se fossimo andati sul 2-0 saremmo qui a parlare di una partita diversa”.

Se sulla carta la prima partita era fra squadre ‘simili’ per budget e aspettative, quella di domani sarà contro una squadra costruita per la promozione: “La Triestina è senza ombra di dubbio una grande squadra, con ottime individualità che possono crearci problemi se non saremo attenti a limitarli.
Solo nella rifinitura di ieri però abbiamo iniziato a studiare sugli avversari, durante tutta la settimana abbiamo preferito lavorare su di noi”.

Nonostante nella prima giornata ci siano stati risultati inattesi, secondo Viali è presto per parlare di sorprese: “Dopo appena 90' è prematuro parlare di favorite, diverse squadre come siamo noi sono ancora in rodaggio, per cui penso che ci vorranno almeno 10 giornate per poter iniziare a capire quali sono gli obbiettivi raggiungibili quest’anno”.

In conclusione alcune ‘ultime’ dal campo: “Domani Caturano sarà regolarmente in coppia con Bortolussi nel nostro attacco, dopo il forfait dell’ultimo minuto nella prima giornata. Longo l’ho già visto pronto perché ha svolto l’intero ritiro e per domani è convocabile”.

Altre notizie
Mercoledì 02 dicembre 2020
10:30 Gli ex Dio salvi la Regina. E pure Fabrizio Castori
Martedì 01 dicembre 2020
12:00 La Lanterna La Lanterna #13 | Il pareggio più bello del mondo
Lunedì 30 novembre 2020
11:00 Quelli che… Tra Maradona e Maddaloni, passando anche per Luciano Poggi e Sala 09:00 Quelle Ragazze Brescia - Cesena 1-0 | Brescia Cinico, Cesena poco concreto
Domenica 29 novembre 2020
21:30 Spogliatoi Viali, chiedimi se sono felice 21:00 I 10 (s)punti Tutti promossi 20:30 Le pagelle Le pagelle di Cesena-Modena | Un buon mattoncino 20:10 Gli avversari Le pagelle del Modena | Tutto fumo e niente arrosto 17:15 Campionato Cesena-Modena 0-0 | Gagno salva il Modena
Sabato 28 novembre 2020
17:00 Campionato Modena banco di prova, Viali non vuole finire come Modesto
Giovedì 26 novembre 2020
21:16 Gli ex L'ex presidente (del fu Ac Cesena) sui social: "Inizio una nuova avventura" 07:00 La storia siamo noi VERSO IL DERBY Cascione: “Ma con Drago dovevamo andare in A…”
Mercoledì 25 novembre 2020
08:30 Campionato Qual è il punto di forza del Cesena?
Martedì 24 novembre 2020
06:00 La Lanterna La Lanterna #12 | Impossibile non pensarci
Lunedì 23 novembre 2020
09:40 Quelli che… E se parte Bortolussi? E se ‘tiene’ Caturano? E se perde Bisoli?
Domenica 22 novembre 2020
20:00 I 10 (s)punti Il nostro botox è Bortolussi 18:50 Le pagelle Le pagelle di Matelica-Cesena | È sempre un Cesena da montagne russe 18:25 Gli avversari Le pagelle del Matelica | Quanto bruciano quei minuti finali! 14:45 Campionato Matelica-Cesena 2-2 | Bortolussi risolleva il pomeriggio
Venerdì 20 novembre 2020
18:30 Gli avversari Negazionisti del virus? No, del Matelica!