SEZIONI NOTIZIE

Viali circospetto: “Rivedere la stessa partita disputata contro il Südtirol sarà difficile”

di Giacomo Giunchi
Vedi letture
Foto
© foto di Cesena FC

“Se il gruppo Arezzo di oggi si fosse presentato così ai nastri di partenza, tutti l’avreste messa tra le prime cinque o sei di campionato”. Esordisce così William Viali nella conferenza pre-partita del match che si terrà nella giornata di domani in quel di Arezzo, in scivolata, e pronto a smentire i pronostici più spiccioli. I toscani infatti hanno compiuto una vera e propria rivoluzione nel mercato di riparazione, andando a migliorare notevolmente la rosa a propria disposizione.
“La loro classifica è figlia di un particolare percorso che non conosco nello specifico e ne prendiamo atto” - continua il mister – “la squadra è concentrata sul fatto che andremo ad incontrare un gruppo esperto, che ora conta complessivamente oltre mille partite tra Serie A e B”.

Mette le mani avanti Viali. “Rivedere domani la stessa partita disputata contro il Südtirol sarà difficile. L’Arezzo può anche avere qualcosa in più degli altoatesini per limitarci; dovremo essere bravi noi mantenendo ritmi alti e aggredendo gli avversari; hanno tanta qualità, tecnica e grandi tempi di gioco”.
Il tecnico, che domani terminerà con il Cesena il girone di andata, si dice soddisfatto dei risultati ottenuti: “I nostri imperativi sono sempre stati crescere, migliorare e diventare una squadra vera”. Ma ecco che subito, il buon Viali, lancia il ribadito campanello d’allarme: “Ma attenzione, perché se non continuiamo su questa linea, torniamo una squadra normalissima”.

Poi subito spazio alle discussioni sui vari membri della rosa; qui troviamo il tecnico abbastanza amareggiato, per il recente ennesimo infortunio, questa volta di Gonnelli. “È una notizia che non fa piacere, dispiace per Lorenzo, vanno capite il prima possibile le tempistiche di rientro”. Si esprime poi, anche su Ardizzone e Capanni: “Francesco (Ardizzone, ndr) si è fermato, e ha avuto qualche problemino, però è migliorato molto in settimana. Su di lui tengo la porta aperta; oggi farà un test di prova e vedremo se sarà pronto per la convocazione. Capanni è ok, è tornato ieri e ha fatto un buon allenamento con la squadra, valuteremo in giornata il suo stato di forma”. Nessuna parola invece su Caturano, che sembra destinato a un rientro in campo non prima del mese di marzo.

Poi il tecnico si esprime sui neo-acquisti: Borello (che di fatto andrà a sostituire Koffi, ndr) l’ho visto stamattina e dovrebbe, salvo imprevisti, allenarsi oggi pomeriggio con la squadra; noi lo conosciamo, lui conosce bene il gruppo e l’ambiente, vogliamo giocatori che possano arrivare avvantaggiati sotto questo punto di vista”. E sul neo-acquisto tra i pali, Benedettini, afferma: “Ci siamo affidati a un ragazzo, che io e il direttore abbiamo già avuto e conosciamo bene; il fatto che ora il secondo portiere sia diventato un over è solo un accadimento figlio della situazione. È difficile chiedere a un under di Serie A o B di venire qui e partire dietro a Nardi”.

Infine, qualche parola sul ‘Caso Koffi’, che Viali non sente ormai da Natale, su cui si esprime l’addetto stampa Marinò: “Ora si trova a Firenze, ha mandato un certificato di negatività del tampone che ha effettuato. La Fiorentina l’ha richiamato per effettuare ulteriori test”. Sembra quindi chiaro, che ormai, le strade tra il Cesena e il giocatore francese, siano ormai destinate a dividersi.

Altre notizie
Giovedì 04 marzo 2021
09:00 La Lanterna La Lanterna #25 | La Fermana ha aperto la crisi del Cesena?
Mercoledì 03 marzo 2021
20:53 I 10 (s)punti Capellini vattene stasera 17:35 Le pagelle Le pagelle di Fermana-Cesena | Timore? Pancia piena? Superbia? 17:30 Gli avversari Le pagelle della Fermana | I gialloblù sognano i play-off 14:50 Campionato Fermana-Cesena 2-1 | Sorrentino non basta per riacciuffare gli avversari
Martedì 02 marzo 2021
19:20 Campionato Viali: “A Fermo con lo stesso atteggiamento esibito a Padova. Questa maglia è troppo importante” 02:00 La Lanterna La Lanterna #24 | Risultato bugiardo? Peccato per quegli stivali…
Lunedì 01 marzo 2021
19:00 Quelle Ragazze Perugia - Cesena 0-1| Vittoria meritata, ma un solo gol sta stretto 10:50 Quelli che… Perché Sanremo è Sanremo. Perché il Cesena è il Cesena
Domenica 28 febbraio 2021
22:46 I 10 (s)punti Cari influencer, beati voi che ancora avete nostalgia del bel gioco di Drago 20:10 Le pagelle Le pagelle di Padova-Cesena | “Un uomo è vecchio solo quando i suoi rimpianti superano i suoi sogni” 20:05 Gli avversari Le pagelle del Padova | I veneti prima creano e poi rischiano grosso 17:15 Campionato Padova-Cesena 0-0 | Sagra del gol sbagliato, Cesena e Padova non si feriscono
Sabato 27 febbraio 2021
19:45 Campionato Il Padova è rimasto indigesto, Viali: “Vorrei cancellare la gara dell’andata”
Venerdì 26 febbraio 2021
10:00 La storia siamo noi La partita che ha cambiato la storiA del Cesena
Giovedì 25 febbraio 2021
18:00 Campionato Di Gennaro non ha dubbi: “L’esordio a Fano? Come giocare all’Olimpico”
Mercoledì 24 febbraio 2021
22:17 Rassegna stampa AC Cesena, prima vittoria per Igor Campedelli 12:00 La Lanterna La Lanterna #23 | Mister Viali: filosofo e pratico, non un mago
Martedì 23 febbraio 2021
10:00 La storia siamo noi Ma se dite che sono ‘solo’ un nostalgico allora non avete capito un cazzo
Lunedì 22 febbraio 2021
23:30 Le pagelle Le pagelle di Cesena-Carpi | Achievement unlocked