SEZIONI NOTIZIE

Sexting

di Stefano Severi
Vedi letture
Foto

1. Magari non è così come sembra. È un po’ come una chat letta sul telefono della fidanzata o  del compagno, che in realtà lascia ben poco all’immaginazione, ma noi ci sforziamo lo stesso ad essere ottimisti e a cercare un’altra chiave di lettura.

2. Ecco, magari il Cesena vero non è quello che abbiamo visto con la Triestina. Siamo ad inizio campionato, siamo a mercato ancora aperto, siamo alla terza rifondazione su tre anni (e a proposito di Rifondazione, abbiamo avuto nel mezzo un allenatore che ha fatto più danni del cachemire di Bertinotti) e insomma abbiamo tutte le carte in regola per essere ottimisti che magari non è così come sembra.

3. Perché, siamo sinceri, se fosse davvero così come è sembrato oggi, ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli. D’accordo la traversa, d’accordo l’espulsione, d’accordo tutto ma per il secondo anno consecutivo saremmo di fronte ad una squadra inferiore rispetto a quella che con Angelini aveva dominato il girone di serie D.

4. Vabbeh, lasciamo perdere Angelini che col suo Forlì oggi ha perso a porte chiuse in casa del Rimini proprio nel giorno della chiusura della stagione estiva (ovvero quando iniziano le ferie per mezza città). Peccato, oggi non ci consola nemmeno la Schadenfreude.

5. Torniamo al Cesena: ma Munari per caso è anche un no-mask? Perché per rimediare un’espulsione del genere, proprio sul finire del primo tempo e con la squadra sotto di un gol, bisogna come minimo essere molto confusi Appunto come i no-mask, i no vax, i terrapiattisti, i no-5G, gli interisti e quelli che votano Italia Viva.

6. Tutto da buttare quindi? No, come già detto, i margini di crescita ci sono. Il Cesena paga ovviamente il fatto di ripartire ancora una volta da zero. Questa volta però lo fa puntando su un blocco di giovani con contratti perlopiù pluriennali e non puntando sul blocco Rende.

7. Insomma è molto probabile che faremo tanta fatica anche quest’anno ma l’augurio è che almeno questa sofferenza serva per creare qualcosa di solido. Rifondare ed essere promossi è una cosa che a Cesena non è riuscita quasi a nessuno. Quasi. 

8. Un’altra buona notizia è che Caturano è rimasto in campo per tutta la partita. Sembra un’affermazione ironica, ma la realtà è che quello che sulla carta è il nostro bomber di riferimento fino ad ora ha trascorso più tempo in infermeria che sul rettangolo verde. E questa squadra fatica maledettamente a fare gol.

9. Seconda buona notizia: Satalino può ancora migliorare. Ha compiuto una bella parata sul possibile 3-0 ma poco prima aveva compiuto un’uscita a vuoto degna del miglior Leali.

10. Ultimo spunto dedicato ai 1000 oggi allo stadio: ok gli inviti, meglio fare così che mettere in vendita i tagliandi. Però non è comunque bello ostentare l’ingresso: o tutti o nessuno è una regola che dovrebbe valere sempre.

Altre notizie
Mercoledì 02 dicembre 2020
10:30 Gli ex Dio salvi la Regina. E pure Fabrizio Castori
Martedì 01 dicembre 2020
12:00 La Lanterna La Lanterna #13 | Il pareggio più bello del mondo
Lunedì 30 novembre 2020
11:00 Quelli che… Tra Maradona e Maddaloni, passando anche per Luciano Poggi e Sala 09:00 Quelle Ragazze Brescia - Cesena 1-0 | Brescia Cinico, Cesena poco concreto
Domenica 29 novembre 2020
21:30 Spogliatoi Viali, chiedimi se sono felice 21:00 I 10 (s)punti Tutti promossi 20:30 Le pagelle Le pagelle di Cesena-Modena | Un buon mattoncino 20:10 Gli avversari Le pagelle del Modena | Tutto fumo e niente arrosto 17:15 Campionato Cesena-Modena 0-0 | Gagno salva il Modena
Sabato 28 novembre 2020
17:00 Campionato Modena banco di prova, Viali non vuole finire come Modesto
Giovedì 26 novembre 2020
21:16 Gli ex L'ex presidente (del fu Ac Cesena) sui social: "Inizio una nuova avventura" 07:00 La storia siamo noi VERSO IL DERBY Cascione: “Ma con Drago dovevamo andare in A…”
Mercoledì 25 novembre 2020
08:30 Campionato Qual è il punto di forza del Cesena?
Martedì 24 novembre 2020
06:00 La Lanterna La Lanterna #12 | Impossibile non pensarci
Lunedì 23 novembre 2020
09:40 Quelli che… E se parte Bortolussi? E se ‘tiene’ Caturano? E se perde Bisoli?
Domenica 22 novembre 2020
20:00 I 10 (s)punti Il nostro botox è Bortolussi 18:50 Le pagelle Le pagelle di Matelica-Cesena | È sempre un Cesena da montagne russe 18:25 Gli avversari Le pagelle del Matelica | Quanto bruciano quei minuti finali! 14:45 Campionato Matelica-Cesena 2-2 | Bortolussi risolleva il pomeriggio
Venerdì 20 novembre 2020
18:30 Gli avversari Negazionisti del virus? No, del Matelica!