SEZIONI NOTIZIE

Cesena - Milan 0-2 | Il Diavolo vince ma il Cesena lotta sempre

di Giorgia Foschi
Vedi letture
Foto
© foto di TuttoCesena.it

19 Novembre 2020

2° Turno Coppa Italia 2020/2021

CESENA  0

MILAN     2 (29’ Spinelli; 67’ Giacinti)

FORMAZIONI

Cesena: Pignagnoli; Carlini, Pavana, Pastore (84' Orlando), Casadei; Cuciniello, Georgiou, Cotrer (67' Beleffi), Petralia © (84' Paolini); Delfrancia  (72' Costi), Simei

A disp: Pacini, Orlando, Costi, Gallina, Beleffi, Paolini, Siboni

Allenatore: Roberto Rossi


Milan: Piazza; Fusetti © (68' Agard), Rask, Dowie (46' Giacinti), Rizza (46' Bergamaschi), Kulis (84' Nano), Spinelli, Salvatori Rinaldi, Vitale, Mauri, Simic

A disp: Bergamaschi, Giacinti, Grimshaw, Jane, Morleo, Babb, Nano, Premoli, Agarda

Allenatore: Maurizio Ganz


Terna arbitrale: Bianchini Ilaria di Terni, assistenti Giovanardi Federico di Terni e Polidori Maurizio di Perugia
 

Al Centro Sportivo di Martorano è andato in scena il secondo turno di Coppa Italia 20/21. Il Cesena nel primo turno aveva già incontrato l'Orobica Bergamo perdendo per 1 a 0, oggi in Romagna è arrivata la squadra rossonera che ha saputo far valere la sua forza imponendosi per 2 a 0. Con questa seconda sconfitta il Cesena è fuori dal torneo, si giocheranno la qualificazione ai quarti le due squadre lombarde nella partita del weekend.

SINTESI PARTITA

Primo Tempo

Cesena 0 - Milan 1

Primi 45' di gioco a favore del Milan, le ragazze rossonere hanno comandato il gioco e creato diverse occasioni da rete. Le ragazze bianconere hanno combattuto e si sono difese bene, dove non sono arrivate le giocatrici di movimento c'è arrivato il portiere. La Pignagnoli, ritornata in campo dopo la gravidanza, è stata protagonista di un ottimo tempo con diverse parate di spessore. Il Milan parte forte e nel primo quarto d'ora collezione 3 calci d'angolo e due ottime occasioni con Dowie e Kulis. 
Il Cesena fa fatica a ripartire, le rossonere fanno un eccellente pressing e per questo riescono a gestire bene la palla. Intorno alla mezzora sugli sviluppi di un calcio d'angolo il Milan passa in vantaggio con un bel gol di Spinelli che colpisce a botta sicura il pallone battuto da Kulis e insacca in rete. Nonostante il vantaggio la squadra milanese continua a spingere e tra il 42' e 43' ha altre due grosse occasioni per aumentare il vantaggio: la prima occasione finisce alta di poco, la seconda occasione, nata da un errore in disimpegno del portiere viene salvata da Carlini con un super intervento in scivolata. 

Secondo Tempo

Cesena 0 - Milan 2

Il Cesena affronta il secondo tempo con un piglio diverso, la palla gira meglio e riesce a farsi vedere più volte nell'area rossonera. L'inizio della ripresa fa bene sperare, al minuto 53 il Cesena trova il gol ma viene annullato per fuorigioco. Il Milan resta in gestione della partita e torna a spingere, al 65' Giacinti ha sui piedi il pallone per per il 2 a 0 ma non riesce insaccare da pochi passi, l'attaccante della Nazionale si rifarà qualche minuto più tardi quando sugli sviluppi di un calcio d'angolo riesce a colpire e fare gol di testa. 
La partita prosegue con il Milan che gestisce il pallone e un Cesena che non rinuncia a lottare, ripartendo più volte, non dando però davvero problemi al portiere.

Il Milan vince meritatamente, ma non c'è nulla da recriminare alle nostre ragazze. La squadra rossonera è di un'altra categoria, ma le ragazze bianconere hanno lottato dall'inizio alla fine. A Cesena ci piace vedere gente che lotta e che non molla mai! Pignagnoli durante la partita ha urlato spesso alle sue ragazze: "andiamo a far la guerra", questo è lo spirito giusto. Manca ancora tanto alla fine, ma il gruppo sta lavorando bene e sapranno togliersi delle soddisfazioni. Forza Cesena sempre! 

Altre notizie
Martedì 26 gennaio 2021
07:00 Quelli che… Da Modesto al Sogno B, passando (anche) per il Virus e la Virtus
Lunedì 25 gennaio 2021
21:08 Quelle Ragazze Cesena-Ravenna 0-2| Cesena poco lucido, Ravenna ne approfitta 19:40 Calciomercato Terzino destro, il Cesena vicino a Davide Zeppella 12:00 La Lanterna La Lanterna #20 | La fine di Conor McGregor 04:22 Spogliatoi Viali si rammarica: “Che errore non trovare 2-0 e servirgli la partita ideale”
Domenica 24 gennaio 2021
19:55 Le pagelle Le pagelle di Cesena-V.Verona | Traditi dalle corsie esterne 19:35 I 10 (s)punti Non ci servono fenomeni 19:35 Gli avversari Le pagelle della Virtus Verona | Danti fulcro di gioco, Arma incontenibile 17:15 Campionato Cesena-V.Verona 1-3 | Il Cesena si fa imbrigliare e all’ultimo crolla
Sabato 23 gennaio 2021
16:00 Campionato Viali pianta i piedi per terra: “Noi non giochiamo per i record”
Venerdì 22 gennaio 2021
20:25 Gli avversari Cazzola: “i campionati li vincono i giocatori motivati, non i nomi”
Giovedì 21 gennaio 2021
19:00 Calciomercato Benedettini e Borello tornano alla corte bianconera: “Insieme per un obiettivo comune” 09:30 Spogliatoi Il senso di appartenenza di Ciofi: “Cesena è la mia seconda casa”
Mercoledì 20 gennaio 2021
20:00 A TE DEG ME A TE DEG ME - “Ad Arezzo il Barcellona non avrebbe vinto…” 10:30 Gli ex Coppola: “Vi spiego perché il Cesena può vincere il campionato…”
Martedì 19 gennaio 2021
22:12 La storia siamo noi Quella volta che il Cesena conquistò la Uefa col training autogeno
Lunedì 18 gennaio 2021
08:00 Campionato Il brutto (e vecchio) vizio di Cesena
Domenica 17 gennaio 2021
20:00 Quelle Ragazze Roma CF - Cesena Fc 0-1 | Vince chi ci crede fino all'ultimo 12:00 La Lanterna La Lanterna #19 | Diffidate di chi si copre gli occhi quando entra Capellini…
Sabato 16 gennaio 2021
20:00 I 10 (s)punti Il Real Madrid nella ripresa però avrebbe sofferto meno