SEZIONI NOTIZIE

CORRIERE ROMAGNA - Daspo per sei tifosi bianconeri, parte il ricorso in Cassazione

di Francesco Satanassi
Fonte: Corriere di Romagna
Vedi letture
Foto
© foto di Alberto Fornasari

Daspo da uno a due anni per sei tifosi del Cesena in seguito agli incidenti avvenuti in gradinata durante Cesena-Napoli. Dai tifosi colpiti da Daspo (si tratta di persone di Cesena, Forlì e Savignano) è stato presentato il ricorso in Cassazione. Durante la partita erano numerose le persone partenopee nei distinti, persone senza tessera del tifoso che però avevano acquistato il biglietto. L’andamento caldo della gara ha fatto si che alla fine tra le persone stipate in gradinata e anche col l’arrivo di altre giunte dalla curva Mare (un cancello è stato aperto) si accendesse un breve lampo di incidenti, sedati subito dalle forze dell’ordine. Le telecamere però avevo filmato tutto e sei tifosi si erano visti notificare provvedimenti di allontanamento dalle strutture sportive. Anche sei tifosi del Napoli furono colpiti da Daspo per aver scavalcato a fine gara per invadere il campo. I sei ricorsi dei tifosi del Cesena sono stati depositati dall’avvocato Riccardo Luzi “Le accuse rivolte ai miei clienti – spiegò Luzi al giudice, all’epoca delle condanne – potrebbero essere rivolte facilmente ad altre 200 persone, almeno stando ai filmati. E tra queste anche anziani, donne e bambini. È un provvedimento oltremodo punitivo che dimostra nei fatti il fallimento della tessera del tifoso così come è stata concepita”.
La scelta del ricorso in Cassazione è rivolta all’obbligo di firma “La cassazione – ha detto l’avvocato Luzi – è stata scelta per l’obbligo di firma che a nostro parere è stato convalidato dal Gip senza adempiere alle prescrizioni normative necessarie. Un obbligo di firma che non è stato motivato dal giudice, che non ha spiegato la necessità dello stesso anche per le trasferte del Cesena e non ha indagato l’aspetto indiziario della vicenda, adeguandosi alle richieste ed alle considerazioni del Questore che erano generiche ed uguali per tutti
 

Altre notizie
Martedì 26 gennaio 2021
07:00 Quelli che… Da Modesto al Sogno B, passando (anche) per il Virus e la Virtus
Lunedì 25 gennaio 2021
21:08 Quelle Ragazze Cesena-Ravenna 0-2| Cesena poco lucido, Ravenna ne approfitta 19:40 Calciomercato Terzino destro, il Cesena vicino a Davide Zeppella 12:00 La Lanterna La Lanterna #20 | La fine di Conor McGregor 04:22 Spogliatoi Viali si rammarica: “Che errore non trovare 2-0 e servirgli la partita ideale”
Domenica 24 gennaio 2021
19:55 Le pagelle Le pagelle di Cesena-V.Verona | Traditi dalle corsie esterne 19:35 I 10 (s)punti Non ci servono fenomeni 19:35 Gli avversari Le pagelle della Virtus Verona | Danti fulcro di gioco, Arma incontenibile 17:15 Campionato Cesena-V.Verona 1-3 | Il Cesena si fa imbrigliare e all’ultimo crolla
Sabato 23 gennaio 2021
16:00 Campionato Viali pianta i piedi per terra: “Noi non giochiamo per i record”
Venerdì 22 gennaio 2021
20:25 Gli avversari Cazzola: “i campionati li vincono i giocatori motivati, non i nomi”
Giovedì 21 gennaio 2021
19:00 Calciomercato Benedettini e Borello tornano alla corte bianconera: “Insieme per un obiettivo comune” 09:30 Spogliatoi Il senso di appartenenza di Ciofi: “Cesena è la mia seconda casa”
Mercoledì 20 gennaio 2021
20:00 A TE DEG ME A TE DEG ME - “Ad Arezzo il Barcellona non avrebbe vinto…” 10:30 Gli ex Coppola: “Vi spiego perché il Cesena può vincere il campionato…”
Martedì 19 gennaio 2021
22:12 La storia siamo noi Quella volta che il Cesena conquistò la Uefa col training autogeno
Lunedì 18 gennaio 2021
08:00 Campionato Il brutto (e vecchio) vizio di Cesena
Domenica 17 gennaio 2021
20:00 Quelle Ragazze Roma CF - Cesena Fc 0-1 | Vince chi ci crede fino all'ultimo 12:00 La Lanterna La Lanterna #19 | Diffidate di chi si copre gli occhi quando entra Capellini…
Sabato 16 gennaio 2021
20:00 I 10 (s)punti Il Real Madrid nella ripresa però avrebbe sofferto meno