SEZIONI NOTIZIE

Gioca bene, gioca male, Gian Battista in Nazionale…

di Flavio Bertozzi
Vedi letture
Foto

CESENA – Nostalgia. Nostalgia canaglia. Nostalgia di un calcio che non c’è più. Di un mondo che, invece che fare rima (anche) con steward e calendari spezzatino, fino a qualche anno fa profumava (ancora) di gracchianti radioline e di creatività… curvaiola.

IN NAZIONALE - Sì, la creatività. Quella creatività che, a Cesena, non è mai mancata. Né in ambito striscioni (vi ricordate quello straordinario lenzuolo ideato contro l’Aldo Nazionale?: ‘Biscardi, processa il tuo parrucchiere’). Né tantomeno in ambito slogans. Slogans simpatici, orecchiabili. Slogans che spesso avevano come protagonisti i singoli giocatori. C’è forse qualche tifoso over quaranta che ha dimenticato quel coro coniato negli anni novanta dalla Mare per celebrare le gesta di Scugugia? ‘Gioca bene, gioca male, Gian Battista in Nazionale…’. Impossibile. E che dire di quello creato apposta per Dolcetti nel 1993?. ‘Aldo la la la la, Aldo la la la la, Aldo… vai sulla fascia, poi crossa al centro e Lorenzo (Scarafoni, ndr) fa gol’. Altro tuffo al cuore.

LA MACARENA - Aprendo il libro dei ricordi in salsa bianconera si potrebbe continuare all’infinito con questi revival che ci rimandano alla musica d’Oltremanica, ai ‘nostri’ Festival di Sanremo e – incredibile ma vero - pure alla macarena. Agostini (‘Eh… Agostini… Ago Ago Ago Agostini-gol’), Piraccini (‘Solo Piraccia. Esiste solo Piraccia…’), Hubner (‘Attenzione a Dario Hubner, attenzione a Dario Hubner’), Micillo (‘Agguanta la palla dai Micillo, agguanta la palla dai Micillo, Eh… dai Micillo’): diversi giocatori del Cavalluccio hanno avuto il proprio coro personalizzato. Un coro che poi continuava a riecheggiare anche dopo il triplice fischio finale. Fuori dallo stadio. Nei bar. O in città.

I MERCENARI - Ma perché, ormai da tanti anni, si è persa questa usanza? Perché la Curva Mare preferisce fare cori che osannano il Cesena nella sua globalità? Ebbene, la spiegazione va cercata (forse) in quel triste epilogo del campionato 1999-2000. “In questo calcio moderno infarcito di mercenari contano solo i soldi – tuonò qualche ‘vecchio’ tifoso dopo quella vergognosa retrocessione infarcita di dubbi ed illazioni – e dunque, anche i cori personalizzati, non hanno più ragione di esistere…”. E gli sporadici slogans che si sono levati negli anni successivi dagli spalti? Eccezioni che confermano la regola. E fra queste spicca sicuramente quel coretto creato per il gladiatore Pestrin. Ve lo ricordate, vero? Gioca come Zidane, picchia come Bruce Lee: è Manolo Pestrin…


Ps: E voi? Che dite a riguardo? C’è un coro (personalizzato) tinto di bianco e nero  a cui siete ancora particolarmente legati? Scrivetecelo. Se ne avete voglia, ovviamente.

Altre notizie
Sabato 19 settembre 2020
20:20 Focus Fano-Cesena 1-0 | Viali non fa drammi: “La partita che mi aspettavo” 12:00 Calciomercato CALCIOMERCATO | Tutte le operazioni del Cesena al 19/09/2020
Venerdì 18 settembre 2020
08:00 Tifosi Cesenate romagnolo fallito
Giovedì 17 settembre 2020
08:00 Campionato SONDAGGIO: Chi vincerà secondo voi il campionato?
Mercoledì 16 settembre 2020
18:10 Campionato Ufficiale | Il calendario del Cesena, inizio in salita
Lunedì 14 settembre 2020
12:30 La storia siamo noi Quel ‘grazie’ che non ti hanno detto. L’uscita a vuoto l’hanno fatta loro
Venerdì 11 settembre 2020
00:00 La storia siamo noi Quella volta che Igor e Gastone mandarono il Berlusca al Diavolo
Giovedì 10 settembre 2020
16:25 Focus Cesena-Imolese finisce 0 a 0 | “Vediamo se mi ricordo ancora come si fa”
Lunedì 07 settembre 2020
07:00 Gli ex ESCLUSIVO Agliardi: “Ringrazio tutti. Anzi no, quasi tutti…”
Lunedì 31 agosto 2020
09:00 Calciomercato LA RIVELAZIONE Capellini: “La mia estate più brutta”
Venerdì 28 agosto 2020
18:00 Campionato Esclusiva | Parla Zebi, il ds ‘rock’: “Cesena, ti porto un altro bomber”
Lunedì 24 agosto 2020
10:00 Gli ex Lauro: “Il Conte doveva continuare. Sogno un revival a Cesena…”
Mercoledì 19 agosto 2020
11:40 Focus Dieci cose da fare a Cesena prima di morire
Martedì 18 agosto 2020
18:00 A TE DEG ME A TE DEG ME - “Il progetto è naufragato con l’esonero di Modesto”
Sabato 15 agosto 2020
07:00 Campionato Biondini al vetriolo contro la Lega Pro: “O si cambia o i calciatori potrebbero scioperare”
Venerdì 14 agosto 2020
12:00 Gli ex La riconoscenza di Brunetti: “Cesena, sarei rimasto volentieri ma grazie lo stesso”
Giovedì 13 agosto 2020
21:34 Focus Sei di Rimini se...
Lunedì 10 agosto 2020
10:45 La storia siamo noi Tradito (più volte) dal Cesena. Non dal popolo bianconero
Sabato 08 agosto 2020
18:00 Gli ex Cesena, senti Franco: “Ora ho sposato un progetto serio”
Giovedì 06 agosto 2020
18:00 A TE DEG ME A TE DEG ME - "Bertozzi, Severi, Rosati: zero critiche alla società"