SEZIONI NOTIZIE

Cesena-Padova 1-1 | Borello la riprende all’ultimo (ma che rischio!)

di Redazione TUTTOCesena
Vedi letture
Foto

Cesena 1
Padova 1

CESENA (4-3-2-1): Marson; Zampano, Ricci, Brignani, Valeri; Ardizzone (42' st Zerbin), De Feudis (31' st Rosaia), Franco; Borello, Russini (20' st Butic); Caturano (31' st Lo Faso). A disp.: Agliardi, Stefanelli, De Santis, Maddaloni, Brunetti, Giraudo, Sabato, Capellini, Munari. All.: Viali

PADOVA (4-3-3): Minelli; Fazzi, Kresic, Andelkovic, Frascatore; Hallfreðsson, Mandorlini, Ronaldo (14' st Buglio); Zecca (27' st Germano), Litteri (14' st Santini), Culina (14' st Soleri). A disp.: Gherardi, Bacchin, Cherubin, Capelli, Baraye, Rondanini, Piovanello, Pesenti. All.: Mandorlini

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola. Assistenti: Pietro Lattanzi di Milano e Francesco Cortese di Palermo.

RETI: 33' st Buglio (P), 43' st Borello (C)

NOTE: Ammoniti Mandorlini (P), Ricci (C), Ardizzone (C), Frascatore (P), Zecca (P)

Un altro pareggio stretto, sempre per 1 a 1, come domenica scorsa. Il Cesena dirige per lunghi tratti il gioco nella ripresa ma si trova sotto per un episodio. I ragazzi di Viali hanno il merito di non smarrirsi e di continuare sul proprio canovaccio e riescono ad agguantare il pareggio a due minuti dal termine. Una bella reazione, che infonde fiducia. Ora però occorre ritrovare quanto prima la vittoria.

49' st Finisce qui. Cesena-Padova 1-1

48' st Lo Faso guadagna un calcio di punizione nella propria metà campo. Il Cesena respira

45' st Assegnati quattro minuti di recupero

Il gol. Cambio di gioco di Zerbin che dalla sinistra rovescia sul versante opposto. La difesa biancoscudata non segue Borello che infila Minelli con un tocco delicato

43' st GOOOOOOOOOLLLLLL!!! Borello!! Cesena-Padova 1-1

42' st Viali inserisce Zerbin per Ardizzone

41' st Tocco di mano di Lo Faso, punizione pericolosa per il Padova

38' st Il Cesena guadagna un calcio d’angolo

Il gol. Santini arriva sul fondo a sinistra e serve all’indietro per Buglio che con un preciso fendente da fuori area buca Marson

33' st Padova in vantaggio con Buglio. Cesena-Padova 0-1

31' st Doppio cambio fra le fila bianconere: Rosaia e Lo Faso rilevano De Feudis e Caturano

30' st Delizioso scambio fra Butic e Caturano. La bomba del croato termina di poco a lato

27' st Il Padova sostituisce Zecca con Germano

26' st Minelli travolge in uscita Caturano ma l’arbitro fischia fallo in attacco

23' st Santini va via a Brignani e calcia da posizione comoda, salva tutto Marson

21' st Santini ruba palla a Brignani e serve indietro per Soleri che calcia in curva ferrovia

20' st Primo cambio per il Cesena: Butic prende il posto di Russini

14' st Cambio triplice per il Padova: escono Ronaldo, Litteri e Culina ed entrano Buglio, Santini e Soleri

11' st Numero di Valeri su Zecca che lo abbatte e si prende il giallo

10' st Russini effettua un doppio dribbling, lasciando sul posto i difensori del Padova. Il tiro poi è da dimenticare

7' st Insiste il Cesena con Valeri che guadagna un corner

6' st Nuovo cross dalla destra da parte di Borello, lo arpiona Minelli

4' st Traversone di Zampano che trova Minelli incerto sull’uscita e sorvola la traversa

1' st È cominciato il secondo tempo. Cesena-Padova 0-0

Partita frizzante, a dispetto di quello che potrebbe suggerire il risultato. Bene il Cesena nel primo quarto d’ora, poi viene fuori la potenza del Padova che comincia ad avvolgere i padroni di casa con una manovra prolungata che si sviluppa su entrambe le fasce. I bianconeri però reggono l’urto e provano a pungere in contropiede, fallendo però l’appuntamento con il gol. Particolarmente sotto tono Russini che sbaglia diversi appoggi.
Nella ripresa servirà maggiore precisione.

45' pt Niente recupero, fine primo tempo. Cesena-Padova 0-0

39' pt Brignani salva due volte il risultato, la seconda volta levando letteralmente il pallone dalla porta

38' pt Ardizzone atterra Culina a ridosso della bandierina del corner e viene ammonito

35' pt Il direttore di gara ammonisce gratuitamente Ricci

34' pt Russini si fa soffiare ingenuamente il pallone da Ronaldo e poi commette fallo. Graziato dall’arbitro che non lo ammonisce

32' pt Buona occasione per il Cesena con Zampano che serve un pallone radente il terreno per Caturano. La punta però incespica ben due volte sulla palla, finendo poi per commettere fallo in attacco

24' pt Caturano commette fallo al limite della propria area. Punizione interessante per gli ospiti

22' pt L’arbitro vede un fallo di Mandorlini su Russini e lo ammonisce

21' pt il Padova guadagna il primo corner

18' pt Bella combinazione ripetuta fra Caturano e Ardizzone che, a suon di uno-due, arrivano sin dentro l’area avversaria. Sul momento fatidico però Ardizzone commette fallo in attacco

15' pt Insiste il Cesena con Russini che salta tre uomini ma tocca debolmente la sfera con l’esterno destro, nessun problema per Minelli

14' pt Zampano regala un pallone succulento a Zecca, risolve tutto Brignani

12' pt Ronaldo batte un calcio di punizione ma gli attaccanti padovani vengono ravvisati in posizione di fuorigioco

10' pt Franco raccoglie un pallone vagante e lascia partire il tiro senza pensarci troppo. Pallone lontano dai pali

8' pt Un giocatore ospite a terra. Gioco fermo

6' pt Contropiede mal gestito da Caturano che serve tardi Russini che a sua volta non calcia di prima intenzione e il pallone si perde sul fondo

4' pt Il Padova affonda sulla sinistra e lascia partire un cross che è facile preda di Marson

1' pt Comincia la venticinquesima giornata. Cesena-Padova 0-0

Non importa quanto l’avversario di oggi sia un osso duro. I biancoscudati sono stati a lungo primi nel corso della prima parte del girone d’andata e la crisi in cui sono incappati a ridosso del periodo natalizio non deve trarre in inganno sul reale potenziale della squadra. Sulla carta questo Padova vale il Vicenza capolista e il cambio in panchina pare aver ridestato i patavini, ora in un eccellente momento di forma. Nonostante ciò, i bianconeri devono assolutamente interrompere il digiuno da vittorie per non scivolare ulteriormente in basso in classifica.
William Viali conferma sostanzialmente la squadra che ha ben figurato al Garilli di Piacenza, potendo contare per la prima volta anche su Munari e Lo Faso, inizialmente in panchina. Mandorlini può invece contare sull’apporto di due bocche di fuoco come Nicastro e Litteri, nonché sulla sempre impeccabile regia di Ronaldo. Curiosità: il Padova a centrocampo schiera Matteo Mandorlini, figlio dell’allenatore dei veneti.
Subito titolare il fresco ex Giacomo Zecca, nonché Fazzi (a Cesena nel 2017/2018). In panchina invece una leggenda bianconera come Daniele Capelli. A metà ripresa verrà insignito di tale riconoscimento un altro ex difensore che ha fatto la storia del Cesena come Giancarlo Oddi.

Altre notizie
Lunedì 01 giugno 2020
08:27 Le inchieste di TC.it Sagome sugli spalti e cori registrati: è questo il calcio che vogliamo?
Domenica 31 maggio 2020
11:00 L’Avversario Quando Ibra sbagliò il rigore al Manuzzi
Sabato 30 maggio 2020
00:00 La storia siamo noi Accadde oggi: 30 maggio nella storia
Mercoledì 27 maggio 2020
09:00 La storia siamo noi ESCLUSIVO Parolo: “CarA PiacenzA, sono già passati 10 anni…”
Sabato 23 maggio 2020
09:40 Gli ex INTERVISTA ESCLUSIVA Igor Campedelli: “Dove eravamo rimasti?”
Mercoledì 20 maggio 2020
19:30 Campionato La FIGC impone la ripresa dei campionati. Tutto da rifare per la Lega Pro.
Martedì 19 maggio 2020
18:30 La storia siamo noi Giampiero Ceccarelli, quella ‘gambetta indiavolata’…
Mercoledì 13 maggio 2020
11:00 Tifosi Il tifo organizzato contro la ripresa del calcio in Europa
Domenica 10 maggio 2020
17:00 La storia siamo noi Quando i giornalisti erano ‘veri giornalisti’…
Giovedì 07 maggio 2020
17:30 La storia siamo noi “Tutti gli sportivi romagnoli sotto il vessillo bianconero”
Domenica 03 maggio 2020
21:30 Tifosi Juventino? Laziale? Assolutamente no, la sua passione è il Cesena
Sabato 02 maggio 2020
10:44 Tifosi Il cesenate Cattoli vince l'asta benefica per la maglia di Maradona
Venerdì 01 maggio 2020
09:00 La storia siamo noi “Più di cinquantamila tifosi al Manuzzi”
Giovedì 30 aprile 2020
09:40 Campionato CHE VITA DA CANI! Siamo proprio ridotti male. Anzi, malissimo…
Lunedì 27 aprile 2020
19:00 La storia siamo noi Ottant’anni di estro, classe, tacchetti e… contestazioni
Domenica 26 aprile 2020
11:00 Spogliatoi Non ci posso credere! A Cesena è successo (anche) questo…
Mercoledì 22 aprile 2020
10:00 La storia siamo noi Mettetevelo bene in testa: non succederà più!
Martedì 21 aprile 2020
00:17 I 10 (s)punti 80 anni in... dieci spunti - del conseguimento della maggiore età
Lunedì 20 aprile 2020
19:00 La storia siamo noi Tanti auguri, Cavalluccio! Ottant’anni e (non) sentirli!
Domenica 19 aprile 2020
15:30 La storia siamo noi La S.p.A. di Edmeo. Il lager di Bisoli. Il vizietto del Bisonte. E poi…