SEZIONI NOTIZIE

Tradito (più volte) dal Cesena. Non dal popolo bianconero

di Flavio Bertozzi
Vedi letture
Foto

Ma come? Per anni ci hai triturato i maroni con De Feudis e, ora che potresti scrivere un bel pezzo sul Conte, stai muto? Ma quando lo fai un pezzo sull’Uomo di Bollate? Negli ultimi 10 giorni me l’avete fatta in tanti, questa domanda.

LASCIAMO PERDERE - Risposta: non uscirà mai, un mio nuovo pezzo su De Feudis. Perché poi, le sue cinque strepitose promozioni in bianconero, sono state già raccontate da giornalisti molto più bravi di me. Perché poi, io che ormai conosco il Capitano da 17 anni, non potrei essere obiettivo nella mia disamina e direi magari che, al di là delle solite (pacchiane) dichiarazioni di facciata, a fine luglio al Conte doveva essere fatta dal Cesena una VERA proposta di rinnovo nelle vesti di calciatore. Ma sì, lasciamo perdere. Che è meglio. Che poi, sennò, c’è chi dice che sono il solito nostalgico che non vuole mai voltare pagina. Che poi, sennò, c’è chi dice che ‘…se fosse per Bertozzi nel Cesena di oggi giocherebbero – con le stampelle – ancora Antonioli, Lauro, Pestrin e Graffiedi’.

LACRIME… GRANATA - Una cosa però, fatemela dire. Che ci tengo. Tanto. Secondo me, questa leggenda bianconera con la faccia da boy scout, dal 2003 sino ad oggi ha ricevuto molto meno di quello che lo stesso De Feudis ha dato al Cavalluccio. Io c’ero, quella mattina di fine estate del 2010 a Villa Silvia, quando un fedelissimo di Igor Campedelli disse al Conte (in lacrime) di fare le valigie per Torino. Io c’ero, quel pomeriggio di fine primavera del 2015 al Manuzzi, quando un adepto di Rino Foschi fece capire al povero Giuseppe che per lui, in riva al Savio, non ci sarebbe stato più posto. E mi fermo qui, non andando volutamente a rivangare mal di pancia ben più recenti accusati da questo gran professionista (ma – tiratina d’orecchi – a volte pure un po’ troppo soldatino aziendalista…) che a Cesena – almeno quello – non è mai stato tradito dalla Curva Mare.

COME (SIAMO) MESSI – Io, se fossi stato al posto del mitico Beppuccio, il Cesena lo avrei mandato a cagare già dieci anni fa. Lui, invece, no. Lui non si è mai tolto macigni e sassolini dalle scarpe. Lui ha sempre perdonato tutti. Anche chi 12 anni fa aveva osato dire che, uno come lui, era solo un giocatore da bassa serie C2. Anche chi lo aveva pugnalato vigliaccamente alle spalle per portarsi a casa quella ciofeca di Gorobsov. Anche chi aveva osato dire che la (super-permalosissima) meteora bianconera Franco gli avrebbe fatto le scarpe. Una piccola ‘grande’ certezza: se nel calcio moderno esistessero almeno altri cinque De Feudis, il mondo del pallone sarebbe sicuramente migliore. Non più bello, ovviamente. Perché De Feudis non è certo Messi. Perché a Cesena, De Feudis, invece che il Calcio Champagne ha fatto casomai vedere il Calcio Tavernello. Ma migliore, sì. Tremendamente migliore.

Altre notizie
Sabato 19 settembre 2020
20:20 Focus Fano-Cesena 1-0 | Viali non fa drammi: “La partita che mi aspettavo” 12:00 Calciomercato CALCIOMERCATO | Tutte le operazioni del Cesena al 19/09/2020
Venerdì 18 settembre 2020
08:00 Tifosi Cesenate romagnolo fallito
Giovedì 17 settembre 2020
08:00 Campionato SONDAGGIO: Chi vincerà secondo voi il campionato?
Mercoledì 16 settembre 2020
18:10 Campionato Ufficiale | Il calendario del Cesena, inizio in salita
Lunedì 14 settembre 2020
12:30 La storia siamo noi Quel ‘grazie’ che non ti hanno detto. L’uscita a vuoto l’hanno fatta loro
Venerdì 11 settembre 2020
00:00 La storia siamo noi Quella volta che Igor e Gastone mandarono il Berlusca al Diavolo
Giovedì 10 settembre 2020
16:25 Focus Cesena-Imolese finisce 0 a 0 | “Vediamo se mi ricordo ancora come si fa”
Lunedì 07 settembre 2020
07:00 Gli ex ESCLUSIVO Agliardi: “Ringrazio tutti. Anzi no, quasi tutti…”
Lunedì 31 agosto 2020
09:00 Calciomercato LA RIVELAZIONE Capellini: “La mia estate più brutta”
Venerdì 28 agosto 2020
18:00 Campionato Esclusiva | Parla Zebi, il ds ‘rock’: “Cesena, ti porto un altro bomber”
Lunedì 24 agosto 2020
10:00 Gli ex Lauro: “Il Conte doveva continuare. Sogno un revival a Cesena…”
Mercoledì 19 agosto 2020
11:40 Focus Dieci cose da fare a Cesena prima di morire
Martedì 18 agosto 2020
18:00 A TE DEG ME A TE DEG ME - “Il progetto è naufragato con l’esonero di Modesto”
Sabato 15 agosto 2020
07:00 Campionato Biondini al vetriolo contro la Lega Pro: “O si cambia o i calciatori potrebbero scioperare”
Venerdì 14 agosto 2020
12:00 Gli ex La riconoscenza di Brunetti: “Cesena, sarei rimasto volentieri ma grazie lo stesso”
Giovedì 13 agosto 2020
21:34 Focus Sei di Rimini se...
Lunedì 10 agosto 2020
10:45 La storia siamo noi Tradito (più volte) dal Cesena. Non dal popolo bianconero
Sabato 08 agosto 2020
18:00 Gli ex Cesena, senti Franco: “Ora ho sposato un progetto serio”
Giovedì 06 agosto 2020
18:00 A TE DEG ME A TE DEG ME - "Bertozzi, Severi, Rosati: zero critiche alla società"